Handycam 4K, Ultra HD per il mercato consumer

Ottobre 2013
La nuova Handycam registra video in 4K e in HD nel formato XAVC-S, utilizzando la compressione MPEG-4 AVC/H.264 Long GOP per i video e il formato PCM lineare per la compressione audio, salvando i file in un modulo MP4. Il formato XAVC-S consente tempi di registrazione più lunghi, memorizzando quasi due ore di filmati su una scheda di memoria XDQ da 64 GB.

La stessa scheda permette di archiviare tre ore di filmati in formato Full HD  1080p@50p mentre il formato AVCHD verrà implementato con un aggiornamenti firmware previsto per il prossimo anno. Il sensore CMOS Exmor R da 1/2,3” vanta una risoluzione nativa di 3840x2160 pixel e una velocità di uscita proporzionale al notevole flusso di dati in 4K a 50 fps. Il potente processore d’immagini, lo stesso delle videocamere professionali 4K, elabora rapidamente i segnali trasmessi dal sensore CMOS e finalizza le immagini in tempo reale a 50p.

L’obiettivo G con lente asferica e vetro a bassa dispersione è tarato per ottimizzare il bilanciamento tra colore e definizione, è dotato di zoom 20x (31,5-630 mm equivalente a 35 mm) e tecnologia Optical SteadyShot. Da segnalare anche i connettori XLR professionali per microfoni esterni, il doppio pulsante di avvio/arresto collocati in posizione strategica, i controlli dedicati alla messa a fuoco automatica/manuale, sette pulsanti personalizzabili, l’uscita HDMI compatibile 2.0 (con futuro aggiornamento firmware) e il display LCD Xtra Fine da 3,5”. Misura 189x193x362 mm e pesa 2,7 kg con batteria NP-F970 in dotazione.
www.sony.it

Pubblica i tuoi commenti