Per errore ho resettato il decoder: adesso che faccio?

Resettato il decoderNavigando nel menu del mio ricevitore satellitare C-Tech ONE per scoprire le varie funzioni ho inavvertitamente cancellato tutti i canali memorizzati. Per farli ricomparire le ho provate tutte, ho anche resettato il decoder, ma ho solo peggiorato la situazione. Come faccio a riconfigurarlo, a reinserire tutti i canali e a riordinarli come erano prima? L’antennista, quando me lo ha consegnato l’anno scorso, aveva messo una lista “pronta”. Spero in un vostro aiuto.

Alberto N.

Dal momento che ha già resettato il decoder e che non sono disponibili aggiornamenti firmware recenti (l’ultimo risale al 2015), può procedere direttamente con la configurazione della parabola. Ipotizzando che il suo impianto sia composto da una parabola monofeed puntata su Eutelsat Hotbird 13° Est dotata di un LNB universale (soluzione più comune), deve solo accedere al sottomenu “Antenna Impostazione”, selezionare il satellite “Hotbird 13B/C/D” e impostare i seguenti parametri:

  • LNB Tipo: Ku Band
  • LNB Frequenza: 9750/10600
  • Trasportatore: 10992/27500/V
  • 22kHz: Automatico
  • Alimentazione LNB: acceso
  • Tone Burst Mode: Spento
  • DiSEqC Modo: Spento
  • DiSEqC 1.0: Spento

Se non appare alcun satellite nell’elenco, deve andare nel sottomenu “Satellite Lista” e spuntare quello verso il quale è puntata la sua parabola.

Se le impostazioni sono corrette, le due barre in basso si coloreranno di azzurro a indicare che il livello e la qualità del segnale sono almeno sufficienti. A questo punto basta premere il tasto azzurro del telecomando (Scansione) e procedere con la ricerca dei canali. Per poter catturare tutti i canali, anche quelli che si trovano su transponder nuovi e non ancora presenti nel database del decoder, le consigliamo di selezionare la voce “Blind Scan” nell’opzione “Scan Type”. A questo punto deve cliccare su OK e attendere la scansione di tutti i transponder e la memorizzazione dei canali. Al termine, può decidere se riordinarli a mano in base alle sue preferenze, inserire quelli più visti in una o più liste preferite (massimo 8 – dalla sezione “canali”) oppure caricare le liste già pronte preparate dal GIO®GIO Team. Purtroppo, però, queste ultime non vengono più aggiornate dalla fine di dicembre e non comprendono quindi le variazioni di frequenze, canali e bouquet introdotte da gennaio in poi. Per ulteriori informazioni su questo decoder, faccia sempre riferimento al manuale d’istruzioni e al banco prova che abbiamo pubblicato sul numero 269 – giugno 2015 (scaricabile anche in PDF dal nostro sito).

Qualora non riuscisse a riconfigurare il decoder e a sintonizzare i canali, l’unica soluzione è affidarsi all’installatore che glielo ha fornito.

Pubblica i tuoi commenti