HUMAX HD-5400S

In evidenza
+ Tuner DVB-S/S2 Mpeg-2/Mpeg-4 H.264
+ DiSEqC 1.0/1.2/USALS e SCR-UniCable
+ Interfaccia Ethernet e compatibilità VOD
+ Mediaplayer via USB/rete (DLNA)
+ PVR Ready via USB
+ Display a Led
+ Design curato

Febbraio 2011. Disponibile nei negozi da poche settimane, il decoder Humax HD-5400S si differenza in modo sostanziale dalla maggioranza dei TivùBox. Innanzitutto il tuner singolo DVB-S/S2 è compatibile con i canali in Alta Definizione che, prossimamente, debutteranno sulla piattaforma TivùSat e con tutti quelli che trasmettono in chiaro su altre frequenze (ad esempio su Astra 19,2° Est ed Eurobird 9° Est). In secondo luogo, lo Humax HD-5400S si presenta come un decoder particolarmente evoluto sul fronte multimediale grazie alla porta Ethernet che permette la riproduzione dei contenuti audio/video (Mp3, Jpeg, XviD) condivisi in rete da altri dispositivi DLNA come PC desktop, notebook, HDD multimediali, NAS e l’accesso ai nuovi servizi on-demand (es. OTTV (Over-the-Top TV) attraverso le reti broadband (es. ADLS) e con il supporto interattivo MHP. La porta USB posizionata sul pannello frontale e nascosta dietro ad uno sportellino è anch’essa dedicata alle funzionalità Mediaplayer (file system FAT32 o NTFS) ma permette anche di videoregistrare i programmi televisivi su chiavette e hard disk esterni formattati in ext3 e di mettere in pausa una trasmissione e riprenderla successivamente in differita (Timeshift).

Mediaplayer facile e intuitivo
Il funzionamento del Mediaplayer è molto intuitivo: basta entrare nel menu OSD, scegliere la sezione Video, Musica o Foto, l’unità disco o rete e poi navigare liberamente tra i contenuti preferiti con il supporto di varie funzionalità (dati musicali, rotazione/zoom/slideshow foto, ecc.). La registrazione può essere attivata “in diretta” (tasto REC) oppure
programmata tramite il timer (manuale o automatico via EPG).
Tutta la sezione video è improntata all’Alta Definizione per sfruttare le potenzialità dei TV LCD/Plasma, dei monitor e dei videoproiettori HD Ready e Full HD non solo con i contenuti HD ma anche con quelli SD che vengono upscalati fino a 1080i.
Il menu OSD di nuova concezione si apprezza per la grafica ad alta risoluzione, l’organizzazione logica delle voci e dei sottomenu, la presenza delle icone di grandi dimensioni associate alle sezioni principali e la sovrimpressione delle schermate alle immagini televisive. La sintonizzazione dei canali avviene manualmente (singolo transponder) oppure automaticamente (tutti i transponder presenti nel database) con diversi filtri (Tv e/o radio, in chiaro e/o criptati, estensione rete) ed un’ulteriore opzione dedicata a TivùSat che restringe la ricerca ai soli canali della piattaforma. Come in altri TivùBox, i canali TivùSat occupano il primo blocco di memoria (da 1 a 1000) seguiti da tutti gli altri rilevati durante la scansione.

Banner ed EPG molto curati
Il banner canale e la guida EPG sono estremamente curati sia sotto l’aspetto dei contenuti sia per quello grafico, anche per merito della GUI (Graphical User Interface) in Alta Definizione. Il primo mostra anche le barre di livello/qualità del segnale e diverse icone (codifica, audio Dolby, formato video, teletext, sottotitoli, MHP, ecc.) mentre la seconda compara i palinsesti di 7 canali per pagina con le immagini Tv in anteprima, gli approfondimenti e la programmazione diretta del timer (ancor più utile vista la predisposizione PVR via USB). Alla EPG “standard” si affiancherà prossimamente quella interattiva di Tivù basata sullo stesso applicativo MHP disponibile sugli altri TivùBox.

Quanto costa
Euro 159,90

Per informazioni
Mediasat
www.mediasat.com
Tel. 0471 543777

Pubblica i tuoi commenti