Il quesito – IPTV, come accedervi con il decoder?

Sono un neofita del mondo del Sat, iniziato a questo hobby da persone che privilegiano le pratiche “borderline” (per non dire illegali) pur di visionare gratuitamente quanto è trasmesso sui vari canali criptati in onda via satellite. Proprio per questo mio approccio inizialmente scorretto, mi sono fatto convincere ad acquistare un ricevitore Bware Combo che, pur essendo di buon livello, non risponde alle mie attuali aspettative di “smanettone legale”. Grazie ai vostri articoli ho capito il mio errore e sto cercando di utilizzare il mio ricevitore con l’IPTV, naturalmente ricorrendo a link legali. Nonostante il ricevitore Bware non sia Linux, spero vogliate aiutarmi a comprende le procedure corrette e per me completamente nuove.

Gennaro E.

Pratiche illegali a parte, il bello del Sat non sta tanto nei risultati quanto nella strada compiuta per arrivare a questi. Il ricevitore Bware Combo effettivamente non è tra quelli di cui ci siamo occupati di più, soprattutto in questa sezione del giornale, ma l’accesso all’IPTV è una delle nuove frontiere per molti appassionati per cui tenteremo di darle una mano. La visione dei canali IPTV ha poco da spartire con la passione verso il mondo del Sat: una linea ADSL veloce, alcuni link trovati in Internet e il gioco è fatto, anche senza alcuna conoscenza tecnica. In ogni caso tutti i ricevitori in grado di navigare in rete permettono la gestione di liste canali IPTV, anche se siamo già al punto in cui si confonde IPTV con lo streaming hbbtv. Innanzitutto consigliamo di installare la versione firmware 2.55 sul ricevitore Bware, in quanto questa release permette, utilizzando una pennetta USB, di gestire sino a 2000 link. A questo punto, con l’impiego del tool MyIptv Lordran, reperibile in rete, potrà crearsi la propria lista di canali, utilizzando le possibilità di importazione offerte dal programma. Una volta generata, la lista va salvata nel formato combo (.uiptv) e il file digiquest.uiptv ottenuto trasferito sulla root principale della pennetta. Dopo aver inserito la pennetta nella presa USB del ricevitore, andremo su Menu/ App Network/ Netlink e quindi premere il tasto giallo del telecomando per caricare il file. Effettuate queste operazioni lasceremo la penna USB ancora inserita nel  decoder, in modo da permettere il caricamento in automatico anche al riavvio successivo. Attenzione ai link agganciati: è facile farsi attirare da promesse di abbonamenti (illegali) ad interi bouquet per poche lire, salvo poi accorgersi della pessima qualità delle trasmissioni.

 

Pubblica i tuoi commenti