Impianto centralizzato – Multiswitch in cascata per SAT e DTT

Ho letto l’articolo “Radiale: la soluzione flessibile” pubblicato sul numero 237 (ottobre 2012). Nella figura 7 di pagina 79 (Impianto centralizzato radiale), si vede che i canali del centralino Tv terrestri vengono miscelati con quelli Sat sull’amplificatore di testa per poi proseguire ai multiswitch in cascata ai piani con 4 cavi di discesa. Dovendo eseguire un preventivo di un impianto con le medesime caratteristiche, ho richiesto informazioni a diversi fornitori di questo tipo di MSW in cascata ma nessuno ne era a conoscenza. Dato che i cavi transiteranno in una tubazione incassata preesistente di soli 20 mm di diametro, un cavo in meno sulla colonna mi farebbe comodo. Ho pensato anche di mettere un mix/demix TV Sat in ingresso e in uscita di ogni MSW, ma me l’hanno sconsigliato per problemi di interferenze create dalla diversa potenza dei segnali. Vi sarei molto grato se potreste indicarmi quali case costruttrici producono questo tipo di MSW.

Lorenzo L.

Il multiswitch dell’impianto radiale schematizzato nell’articolo è comunemente utilizzato nelle distribuzioni centralizzate miste DTT+SAT per “risparmiare” una calata ed è presente nei cataloghi di tutti i produttori/distributori di multiswitch in molteplici versioni. E’ strano, quindi, che i suoi fornitori non ne siano a conoscenza. Provi a riformulare la richiesta, indicando chiaramente la necessità di un multiswitch con 5 ingressi (4 SAT per un satellite + 1 TERR) o 9 ingressi (8 SAT per due satelliti + 1 TERR) e tante uscite quante necessarie per distribuire i segnali nella palazzina.

Pubblica i tuoi commenti