impianto SAT – Configurare lo switch DiSEqC

Maggio 2009.
Vi scrivo in merito ad un articolo pubblicato recentemente che spiegava come collegare allo switch DiSEqC a 4 ingressi le uscite provenienti da 3 LNB. Non ricordo però quali ingressi vanno utilizzati, gli abbinamenti con gli LNB e come bisogna comportarsi con l’ingresso che rimane vuoto. Il mio impianto a 3 feed riguarda i satelliti Eurobird 9, Hot Bird 13 e Astra 19.
Dario C.

Lo switch DiSEqC viene solitamente configurato occupando uno dopo l’altro gli ingressi disponibili.

Se lo si collega a tre LNB, vengono quindi utilizzati i primi tre ingressi identificati con le sigle A-B-C, 1-2-3 oppure A/A-B/A-A/B mentre il quarto (D, 4 oppure B/B) dovrà essere collegato ad un “terminatore”, ovvero ad un connettore F maschio con al suo interno una resistenza di chiusura del valore di 75 ohm.

La funzione della resistenza è quella di trasformare in energia il segnale impedendo il suo ritorno nell’impianto.

L’abbinamento tra gli ingressi dello switch e gli LNB è a discrezione dell’installatore ma si tende ad utilizzare uno o più schemi predefiniti che dovranno poi essere impostati anche nel menu di configurazione antenna del decoder.

Ecco i due principali:

Schema 1
LNB    Porta DiSEqC
Hot Bird    1
Astra         2
Eurobird    3

Schema 2
LNB    Porta DiSEqC
Astra         1
Hot Bird    2
Eurobird    3

Pubblica i tuoi commenti