impianto SAT – Da doppio a triplo feed: missione compiuta

Gennaio 2009.
Desidero ringraziarvi per aver pubblicato e risposto, sul numero di ottobre, alla domanda sulla trasformazione dell'impianto di ricezione satellitare da doppio a triplo feed, aggiungendo un terzo LNB per il satellite Eurobird 9. Mi sono recato in un negozio che fa pubblicità sulla vostra rivista ed ho acquistato un supporto per tre LNB, già corredato di staffe. Ho inoltre sostituito i vecchi LNB con modelli più piccoli così da non avere problemi nel posizionamento e lo switch DiSEqC con uno a 4 ingressi. Con un decoder che utilizzo per i puntamenti, ho eseguito il lavoro (visibile nella foto) e tutto funziona perfettamente. Ancora grazie dei vostri consigli.
Riccardo D.S., Pontedera (PI)

Siamo lieti di aver contribuito con i nostri consigli alla trasformazione del suo impianto e pubblichiamo la sua testimonianza affinché possa essere utile ad altri lettori interessati.

Approfittiamo inoltre dell'occasione per invitare tutti i lettori ad inviarci una descrizione e foto dei propri impianti satellitari in occasione di modifiche particolari o di trasformazioni.

Le segnalazioni più interessanti saranno pubblicate in questa rubrica.

Pubblica i tuoi commenti