Impianto SAT – Hot Bird non mi basta, voglio anche ASTRA

Sono tedesco, vivo temporaneamente in Italia e utilizzo un’antenna parabolica puntata a 13° Est installata da chi mi ha affittato l’appartamento. Dato che i canali nella mia lingua sono pochi e in previsione dei prossimi mondiali di calcio, che ARD/ZDF trasmetteranno in esclusiva, vorrei poter ricevere anche ASTRA. Mi potete spiegare in modo semplice cosa devo fare per modificare la parabola e poterla poi riportare nelle condizioni originarie quando lascerò l’appartamento?

Peter W.

Per trasformare il suo impianto mono-feed (un solo LNB per la ricezione del singolo polo satellitare di Hot Bird a 13° Est) in un dual-feed (due poli – 13° Est e ASTRA 19,2° Est) esistono due possibilità.
La prima è di aggiungere un secondo LNB, installare un commutatore DiSEqC 1.0 e sostituire il supporto LNB attuale con uno compatibile dual-feed. Il cavo di uscita dal commutatore DiSEqC 1.0 andrà collegato direttamente al decoder, mentre i due ingressi saranno destinati ai due LNB (posizione 1 o A per l’LNB puntato su Hot Bird e posizione 2 o B per l’LNB di ASTRA).
La seconda possibilità è sostituire l’LNB attuale con un modello dual-feed monoblocco che comprende già al suo interno due LNB e il DiSEqC. In tal caso, l’unico collegamento sarà tra il nuovo LNB e il decoder, proprio come accade ora.
Entrambe le possibilità sono reversibili, ossia permettono di ritornare alla situazione precedente senza difficoltà e senza lasciare tracce.
Dato che i componenti necessari a entrambe le trasformazioni sono strettamente legati al tipo di parabola utilizzata, le consigliamo di fare alcune fotografie e farle vedere a un rivenditore di componenti e accessori per la ricezione TV Sat oppure di materiale elettronico. Se, invece, non ha competenze tecniche, è bene rivolgersi a un installatore che le proporrà la soluzione migliore in base alle sue esigenze.

Pubblica i tuoi commenti