impianto SAT – MySky, SCR e ASTRA: missione impossibile

Maggio 2010.
Vi ringrazio per le news e i consigli tecnici che fornite in questa rubrica perché mi sono stati molto utili a risolvere vari problemi pratici. Ora voglio porvi una questione di interesse generale che nessuno finora è riuscito a risolvere. Possiedo una parabola da 80 cm con dual-feed DiSEqC e discesa monocavo a servizio di un ricevitore Common Interface e di uno Skybox. Volendo sostituire quest’ultimo con il MySky che richiede un SCR, non potendo aggiungere una seconda discesa sembra che la visione di Astra verrebbe compromessa. Secondo voi esiste una soluzione che possa mettere d’accordo i due decoder, l’SCR e consenta la ricezione di Astra?
Luigi M.

La ringraziamo per i complimenti e siamo felici di aver contribuito a risolvere i problemi che Lei e altri lettori si trovano ad affrontare nella realizzazione e la messa a punto degli impianti di ricezione satellitari e terrestri.

Purtroppo non siamo a conoscenza di una soluzione a questo problema che riguarda moltissimi altri utenti, cioè quello di far convivere sullo stesso cavo i comandi DiSEqC e SCR.

Per continuare a ricevere ASTRA bisogna necessariamente disporre di due discese separate, anche tramite cavi microcoassiali per occupare minor spazio e transitare anche in canaline molto strette.
Per garantire il funzionamento indipendente dei decoder Common Interface e MySky, le due discese devono essere così configurate:

LNB SCR+Universale puntato a 13° est
(es.: Inverto IDLP-40UNIQDL)

Uscita SCR >> cavo 1 >> splitter  >> ingressi MySky
Uscita Universale >> Porta A ingresso DiSEqC

LNB Universale puntato a 19,2° est
Uscita >> Porta B ingresso DiSEqC

DiSEqC
Uscita >> cavo 2 >> Decoder C.I.

Pubblica i tuoi commenti