impianto SAT – Terzo feed su una 70 cm

Aprile 2009.
Ho un impianto dual-feed free-to-air con parabola da 70 cm puntata sulle posizioni 13 e 19,2 gradi. Secondo voi, con un terzo LNB e gli opportuni dispositivi di switch, è possibile puntare anche i 28,2-28,5 gradi Est? Non sono troppo distanti? Vi ringrazio e vi faccio i complimenti per la qualità e l’attrattività della rivista.
Carlo Santucci

Il polo a 28° Est non è eccessivamente distante dai 19,2 e 13° Est per un impianto multifeed.
Con gli appositi supporti regolabili e con un po’ di pazienza, non dovrebbe essere difficile catturare anche qualche altro satellite con la sua antenna da 70 cm.

Come lei ha giustamente indicato, bisogna anche provvedere alla sostituzione dello switch DiSEqC (da 2 a 4/16 ingressi) e all’acquisto di tanti LNB quanti sono gli slot che desidera puntare (per i 28,2/28,5° Est ne basta uno).

Bisogna però ricordare ancora una volta che i sistemi multifeed rappresentano una soluzione di compromesso per permettere ad una parabola fissa di tipo tradizionale con un solo fuoco primario la ricezione di più satelliti sfruttando in parte o esclusivamente i fuochi secondari.

Questo significa che le prestazioni risultano inferiori rispetto alla soluzione singolo feed, fino al punto da rendere impossibile la ricezione dei segnali più deboli.

Il discorso è invece completamente differente per le antenne paraboliche toroidali che, grazie alla loro forma allungata, sono dotati di innumerevoli fuochi primari e quindi paragonabili come prestazioni a tante parabole singole di tipo tradizionale.

Tenga poi presente che, con un disco tradizionale da 70 cm, tutti i transponder di Astra 2D a 28,2° Est (da 10,714 GHz H a 10,936 GHz V) sono off-limits mentre tutti gli altri potrebbero essere ricevibili con qualche difficoltà se il terzo feed non viene posizionato correttamente e l’impianto non è in perfetta forma.

Pubblica i tuoi commenti