impianto SAT – Triplo feed da 60 cm

Aprile 2008.
Vorrei chiedervi un'informazione sulla ricezione satellitare. Possiedo una parabola da 60 cm sulla quale ho montato un dual-feed Astra+Hotbird con staffa in acciaio e, dato il mio interesse per gli spot nordici irradiati dai satelliti Sirius a 5° Est, vorrei aggiungere un ulteriore LNB per formare un triplo feed. Secondo voi posso farlo con la mia parabola? Potrebbero esserci disturbi di segnale agli altri illuminatori? Grazie e saluti.
Mattia C., Novi di Modena (MO)

L'installazione di un terzo feed sulla sua parabola da 60 cm per la ricezione dei canali irradiati dallo spot nordico del Sirius non è possibile per diversi motivi.
Innanzitutto lo slot a 5° Est è troppo distante dai 19,2-13° Est per poterne garantire la ricezione, soprattutto con una parabola di soli 60 cm di tipo tradizionale.

Meglio optare per un sistema motorizzato monocavo (via DiSEqC 1.2) o, in alternativa, per un disco toroidale espressamente progettato per la ricezione multifeed.
Inoltre, lo spot nordico del nuovo Sirius 4, che ha preso il posto dei “vecchi” 2 e 3, è ricevibile con difficoltà nel nostro Paese, soprattutto nelle regioni del centro e sud Italia, anche se si utilizzano parabole molto grandi (180-240 cm).

L'adozione di un terzo feed su una parabola dual-feed di tipo tradizionale, cioè ovale, comporta sempre un peggioramento nella ricezione dei segnali rispetto alla situazione precedente perché, quasi sempre, vengono modificati i fuochi principali e secondari riducendo quindi il guadagno della parabola.

Questo fattore può essere trascurabile solo con satelliti molto potenti come gli Eutelsat della serie W e gli Hot Bird, soprattutto se il terzo feed è puntato su un satellite adiacente o intermedio (es. dual-feed Astra 19,2° Est e Hot Bird 13° Est che diventa “triple” con l'Eutelsat W2 16° Est).

Pubblica i tuoi commenti