impianto SAT – Un nuovo satellite sull’impianto esistente

Marzo 2009.
Il mio condominio è composto da 12 appartamenti e dotato di un impianto di ricezione satellitare (analogico e digitale) e terrestre (Hot Bird 13° Est) con discese separate.
Secondo voi, è possibile applicare alla parabola un secondo LNB puntato a 9° Est (Eurobird 9) senza modificare la centralina esistente?
Massimo C. - Novara

Per rispondere alla sua domanda bisognerebbe sapere come è stato configurato l’impianto.
Ipotizzando un sistema tradizionale con centralina multiswitch a quattro ingressi sat (polarità V/H, banda alta/bassa) e uno terrestre, con eventuali estensioni per portare i segnali a tutti gli appartamenti, l’aggiunta di un LNB richiede necessariamente la sostituzione dell’attuale multiswitch con un modello a 9 ingressi (4 per Hot Bird, 4 per Eurobird 9, 1 per il terrestre).

In alternativa può installare un LNB a otto uscite indipendenti destinate direttamente agli appartamenti (senza quindi passare dal multiswitch esistente) ma le utenze servite saranno 8 e non 12.

Questo ampliamento richiede, inoltre, l’installazione, presso ogni appartamento, di uno switch DiSEqC con 2 ingressi (discesa sat condominiale Hot Bird e discesa LNB Eurobird) e un’uscita (per il decoder). Inoltre, visto che l’LNB a 8 uscite è piuttosto voluminoso, potrebbe risultare molto difficile installarlo accanto a quello di Hot Bird utilizzando una staffa per LNB distanti solo 4° (13°-9°).

Pubblica i tuoi commenti