Interferenze – La TV locale disturba la parabola

Ottobre 2011
Possiedo una parabola da 100 cm di diametro con un LNB da 0,3 dB, abbinata con un motore STAB e un ricevitore Clarke-Tech HD 6600 SST. A causa della vicinanza con la sede di un’emittente televisiva locale che utilizza alcune frequenze satellitari (in concessione) per la trasmissione dei propri segnali, la ricezione di alcuni canali via satellite risulta disturbata perché la potenza dei segnali della Tv locale manda in tilt l’LNB. Secondo voi, esiste una soluzione che consenta al convertitore di riconoscere solamente il segnale ricevuto dalla mia parabola escludendo quello della Tv locale? Vi ringrazio molto per l’aiuto.
Renzo T.

Fatichiamo a comprendere il motivo in base al quale l’emittente locale utilizza frequenze satellitari per le proprie trasmissioni televisive. E’ forse dotata di un impianto di uplink satellitare? In questo caso, dal momento che il fascio di trasmissione è puntato direttamente verso il cielo, dubitiamo che possa disturbare la sua parabola. Se invece il ripetitore utilizza frequenze UHF che, per la loro potenza a vicinanza, disturbano il funzionamento dell’LNB, bisogna provvedere a schermare queste radiazioni con pannelli di piombo, provando eventualmente anche a spostare l’antenna in una zona più “tranquilla” oppure utilizzare cavi e LNB con maggiore efficienza di schermatura. In ogni caso, le consigliamo di contattare un antennista per verificare la provenienza, la frequenza del disturbo e valutare gli opportuni interventi.

Pubblica i tuoi commenti