Internet arriva dal cielo

Maggio 2008. Oggi, finalmente, è possibile collegarsi a Internet via satellite in modo “bidirezionale”, ossia con antenne paraboliche capaci di ricevere e trasmettere via satellite.

Le offerte già presenti sul mercato offrono connessioni in banda Ku: la stessa banda usata per le trasmissioni televisive con prestazioni e prezzi paragonabili alle attuali linee ADSL di velocità media (intorno ai 2 Mb/s).

Alla banda Ku (14-12 GHz) si stanno affiancando proposte di connettività bidirezionale via satellite in una banda di frequenze superiori, come la banda Ka (20/30 GHz) anche se al momento il sistema non è ancora disponibile in Italia.

L'impiego di frequenze diverse dalla banda Ku non toglie spazio alle trasmissioni Tv digitali che oggi necessitano di banda per sviluppare l'offerta in Alta Definizione.

Il progetto di Eutelsat prevede l'impiego della posizione 13° Est per diffondere la connettività via satellite in banda Ka e Ku a partire dal 2010.
L'operatore Astra, non presente in fiera, offre invece già da quest'anno connettività bidirezionale in banda Ku a prezzi molto bassi (vedi il nostro articolo pubblicato sul numero scorso di Eurosat).

Pubblica i tuoi commenti