Internet via satellite a basso costo da Eutelsat e Viasat

Ottobre 2007. Questo servizio di nuova generazione, denominato Tooway, è stato studiato per offrire all'utenza privata una proposta di alta qualità ad un prezzo competitivo, grazie ad apparecchiature che abbattono i costi rispetto ai servizi satellitari attualmente rivolti alle imprese.
Tooway è la soluzione ideale per tutti coloro che vivono nelle aree rurali e montuose d'Europa e dispongono di una connessione a bassa velocità o di nessuna connessione. Tooway dimostra come il satellite sia in grado di offrire un rapporto qualità/prezzo molto interessante per l'accesso ad Internet dell'utenza privata.

2 megabit in banda Ka e Ku

Tooway verrà fornito grazie alla capacità in banda Ka del satellite Hot Bird 6 a 13° Est e sarà disponibile anche in banda Ku sul satellite Eurobird 3.
Gli hub di banda Ka e Ku, equipaggiati con attrezzature fornite da ViaSat per la gestione di Tooway, sono già operativi e pronti all'uso presso SkyPark, il teleporto torinese di Skylogic.
Verranno forniti tre diversi livelli di servizio in banda Ka e Ku, con un'offerta iniziale che prevede velocità massime di downlink di 2048 kbps e velocità massime di uplink di 348 kbps.

Espandibile fino al triple play

Tooway coniuga le competenze di Eutelsat, l'operatore satellitare leader in Europa che opera insieme alla propria controllata per la banda larga Skylogic, e di ViaSat, uno dei leader mondiali nel campo della banda larga via satellite e produttore di innovativi sistemi satellitari di rete.
Il servizio utilizza il satellite per comunicazioni upstream e downstream e si avvicina alle soluzioni di banda larga terrestri in termini di prezzo e velocità.
All'accesso ad Internet sarà possibile aggiungere la ricezione dei canali televisivi diffusi da Hot Bird mediante l'installazione di apparecchiature aggiuntive. I distributori potranno anche proporre servizi triple play, comprensivi di IPTV e VoIP. Nel 2010, Eutelsat prevede di estendere ulteriormente la propria offerta di servizi Tooway, in collaborazione con ViaSat, grazie ad un nuovo satellite di grande capacità interamente dedicato a servizi in banda Ka, posizionato a 13° Est, con spotbeam in tutta Europa.

Economie di scala grazie alla piattaforma SurfBeam DOCSIS

Il nuovo servizio è basato sul sistema satellitare bidirezionale di ViaSat, denominato SurfBeam DOCSIS, già utilizzato con successo da più di 250 mila utenze domestiche nel Nord America.
Il sistema consiste in una piattaforma altamente scalabile basata su standard aperti, che permette di abbattere sostanzialmente i costi dei terminali e dei servizi per i consumatori tramite la diffusa tecnologia di rete con cavo modem di standard aperto DOCSIS 1.1.
Al fine di adattare lo standard al satellite, ViaSat ha sviluppato un'interfaccia di trasmissione integrata con le testate di terminazione DOCSIS che sfrutta i chip e il software DOCSIS a basso costo già utilizzati da più di 20 milioni di utenti del servizio via cavo in tutto il mondo.

Kit pronto all'uso

Il terminale satellitare Tooway è composto di una unità esterna (Outdoor Unit - ODU) e di un'unità interna (Indoor Unit - IDU) o modem che si interfaccia con il PC o con una rete domestica attraverso una connessione Ethernet standard (10/100 Mbps).
L'ODU è composto di una parabola per banda Ka di 67 cm o di una parabola per banda Ku di 96 cm. L'ODU in banda Ku comprende un convertitore LNB a basso rumore con polarizzazione lineare, in grado di ricevere dati ad una velocità fino a 4 Mbps.
È anche provvisto di un potente amplificatore a 2 watt per trasmissioni verso il satellite da parte dell'utente a velocità superiori a 1 Mbps. Nella banda Ka, sia l'LNB che l'amplificatore sono integrati in un transricevitore hi-tech.

Ottima resa a basso costo

«Il sistema SurfBeam DOCSIS ha dimostrato la propria capacità di ottenere rese senza precedenti tramite terminali satellitari a basso costo, rivolti alla fascia consumer. Grazie all'utilizzo dei satelliti di Eutelsat, collocati in posizioni strategiche, il sistema è in grado di fornire accesso Internet a banda larga di alta qualità alle utenze domestiche che non dispongono di alternative ad alta velocità - ha dichiarato Mark Dankberg, presidente e direttore generale di ViaSat. - Basandoci sugli eccellenti risultati ottenuti con WildBlue e Telesat nell'America settentrionale, siamo davvero lieti di introdurre in Europa questo sistema satellitare per la banda larga, in collaborazione con Eutelsat».

«Eutelsat vanta una lunga esperienza nella fornitura di soluzioni chiavi in mano per la banda larga sul mercato europeo e siamo convinti che il servizio Tooway, insieme ai nostri satelliti, alle competenze di Skylogic e alla tecnologia di portata mondiale di ViaSat, possa dare un contributo significativo nel campo della banda larga per le utenze provviste di accesso Internet solo per via telefonica - ha dichiarato Giuliano Berretta, presidente e direttore generale di Eutelsat. - Il servizio Tooway si inserisce perfettamente anche nel nostro pacchetto di servizi a banda larga chiavi in mano rivolti ai professionisti: in particolare D-STAR, già ora al servizio di imprese e agenzie pubbliche in tutta Europa, in Africa e in Medio Oriente».

Il potenziale di mercato di Tooway in Europa è notevole, poiché il divario digitale rimane una realtà in molte regioni suburbane e rurali. Secondo i dati del Ministero Federale dell'Economia e della Tecnologia, per più di un milione di utenze domestiche in Germania il satellite sarà l'unica soluzione per l'accesso ad Internet a banda larga per i prossimi anni.

www.tooway.net

www.eutelsat.com

www.viasat.com

Pubblica i tuoi commenti