Kit satellitare da viaggio ID Digital Camping Kit

In sintesi
Il Camping Kit 5000 abbina la praticità di una parabolina portatile multifunzione installabile praticamente ovunque in pochi minuti alla flessibilità di un decoder HD CI+ PVR che, grazie alla CAM ed alle tessera TivùSat in dotazione, permette di vedere i canali italiani anche all’estero senza oscuramenti. E’ perfetta non solo per camper e roulotte ma anche per villaggi e campeggi, nella casa delle vacanze utilizzata pochi giorni all’anno, come soluzione tampone sul balcone o per guardare la Tv Sat in giardino nelle serate estive. Tutta la componentistica, il decoder e lo schema di assemblaggio (ma non i cavi Scart e HDMI) sono contenuti in una pratica e compatta valigetta, trasportabile nel bagagliaio dell’auto. Il kit si presta inoltre a semplici upgrade (LNB, decoder, treppiede per l’installazione a terra, satfinder, ecc.) in modo da adattarsi alle future esigenze.

Luglio 2013
Con l’arrivo della stagione estiva, ritorniamo a occuparci dei kit satellitari “mobili” che comprendono tutto il necessario per realizzare in pochi minuti un impianto di ricezione da installare su mezzi mobili, giardini oppure balconi.
Ideali per chi possiede un camper, una roulotte o ha intenzione di trascorrere le prossime ferie in un appartamento, magari all’estero, permettono di seguire i programmi italiani preferiti anche a migliaia di chilometri di distanza, con  facilità e senza spendere una fortuna. Il kit esaminato questo mese è prodotto da ID Digital, brand di Humax, ed è disponibile in tre versioni differenti per la tipologia del decoder fornito in dotazione. Il Digital Sat-TV Camping Kit 311-1003 comprende un’antenna parabolica offset in acciaio da 40 cm di diametro, un LNB universale da 0,1 dB con uscita singola, una base a ventosa, un’asta e un morsetto per il fissaggio a palo o muro, un decoder satellitare free-to-air con tuner a definizione standard e doppia alimentazione 12 Vcc/220 Vca, dieci metri di cavo coassiale preintestato con connettori F, una bussola e tutta la ferramenta necessaria all’assemblaggio e all’installazione.
La versione 311-4000 include invece il decoder ID Digital HD S1 con tuner MPEG-2/4 ad Alta Definizione, slot CI+, predisposizione PVR via USB, display a LED e doppia alimentazione 12 Vcc/220 Vac mentre il modello 311-5000 offre, oltre al decoder HD S1, anche la SmarCAM e la card TivùSat per l’accesso all’omonima piattaforma.

Il banco prova è dedicato a quest’ultima versione, la più completa visto che assicura la visione dei canali italiani anche all’estero e l’accesso a migliaia di altre emittenti nazionali e internazionali che trasmettono in chiaro o a pagamento, a definizione standard e in HD.
Tutti i componenti dell’impianto sono contenuti in una valigetta, facilmente trasportabile anche in auto grazie alle dimensioni ridotte (circa 40x50x14 cm), e possono essere sostituiti in caso di necessità con altri più performanti o capaci di aggiungere nuove funzionalità al sistema.
L’assemblaggio, l’installazione e il puntamento della parabola non richiedono l’impiego di attrezzi o strumenti particolari e sono alla portata di chi può vantare una minima esperienza nel fai-da-te. Come vedremo più avanti, esistono addirittura delle App per iOS e Android che facilitano il puntamento dell’antenna grazie al GPS e alla fotocamera.

Parabola, base a ventosa e staffa multiuso
La parabola e i supporti sono gli stessi già visti in altri kit e garantiscono non solo una facile installazione ma soprattutto tutte le possibili regolazioni in pochi secondi e senza bisogno di utensili. L’antenna di tipo offset presenta un diametro di 40 cm ed è realizzata in acciaio verniciato a polvere epossidica a garanzia di un’elevata resistenza agli agenti atmosferici. Il guadagno di circa 32 dB a 12,7 GHz permette, in condizioni ambientali e di installazione ottimali, di ricevere i satelliti (o, meglio, spot) in grado di fornire un livello del segnale al suolo (EIRP) di almeno 50-52 dBW. Questo dato è facilmente ricavabile dalle tabelle pubblicate dagli operatori satellitari sul web (es. www.eutelsat.com, www.ses.com, ecc.) e permette di capire quali transponder è in grado di ricevere questa parabola e quali richiedono invece antenne di diametro superiore. La presenza di ostacoli naturali e artificiali come le fronde degli alberi, il muro di una casa, la copertura di un balcone, così come un cavo eccessivamente lungo, possono attenuare il segnale e compromettere la corretta ricezione anche dei satelliti più “forti”. In tal caso, è necessario spostare l’antenna in una posizione che offra maggiore visibilità del cielo e ridurre al minimo la lunghezza del cavo coassiale prima di effettuare il puntamento.

Trattandosi di un kit trasportabile soggetto a continui montaggi e smontaggi, i progettisti hanno studiato una soluzione alternativa al tradizionale polarmount capace di garantire la stessa robustezza e di velocizzare le operazioni di puntamento. Il blocco che sorregge il disco d’acciaio e il braccio per l’LNB è dotato di un perno oscillante, regolabile tramite una vite con manopola per impostare rapidamente la corretta elevazione e rotazione del disco a seconda del satellite puntato e del luogo di installazione. Questo sistema si adatta a tutte le molteplici soluzioni di fissaggio previste, riducendo così il numero di componenti metallici a tutto vantaggio della trasportabilità.
Alcune soluzioni utilizzano una base a ventosa che può essere appoggiata sul tetto del camper, della roulotte, sulla carrozzeria dell’automobile (posizione orizzontale) oppure su finestre (vetro, policarbonato - posizione verticale) e dotata di leva per la creazione del vuoto tra la campana di gomma e la superficie sulla quale viene appoggiata. La ventosa è molto robusta e garantisce un fissaggio sicuro anche grazie al peso ridotto dell’antenna e dei suoi componenti.
Altre soluzioni sfruttano, invece, un braccetto di sostegno per il fissaggio a muro o a palo attraverso una piastra e una coppia di collarini a U, tutti forniti in dotazione.

PER INFORMAZIONI
Mediasat Srl
www.mediasat.com
Tel. 0471 543777

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:
http://www.01net.it/01NET/Photo_Library/1072/eur246_IDDigital_kit_pdf.pdf

Pubblica i tuoi commenti