L’agricoltura in rete grazie a Open Sky

Luglio 203
I vantaggi, le prospettive e le specifiche tecniche del servizio Internet via satellite di Open Sky sono state presentate nell’ambito dell’Assemblea Generale e Meeting dei direttori, organizzata da Confagricoltura a Roma.
Oggi si scrive agricoltura ma si legge tecnologia avanzata, efficienza ed export del Made in Italy in tutto il mondo. In poche parole, un settore moderno, all’avanguardia ed efficiente che si sta rinnovando, anche in vista della grande richiesta da parte dei giovani professionisti qualificati che sembrano trovare una buona risposta dall’offerta di lavoro. È chiaro però che anche l’agricoltura deve restare al passo con i tempi, a cominciare dalla connessione alla rete e a Internet.

 Le tecnologie dedicate al terzo settore ci sono ma ciò che spesso manca è la possibilità di accedere alla banda larga, penalizzata proprio nelle aree rurali. Per ovviare a questo limite, Open Sky porta la connessione a Internet via satellite fino a 20 mega in qualsiasi parte del territorio nazionale, anche nelle aree bianche e quelle cosiddette “a fallimento di mercato” perché non coperte dall’ADSL e lontane dalle centrali telefoniche.

L’accordo siglato tra Open Sky e Confagricoltura offre a tutti gli associati un mese di abbonamento gratuito per i nuovi profili Flat con navigazione illimitata. Per accedere alla promozione basta selezionare il profilo desiderato dalla pagina web dedicata alla convenzione www.opensky.it/confagricoltura. Tutto il materiale arriverà direttamente a casa e, nel giro di pochi giorni, un installatore specializzato, situato nelle vicinanze dell’azienda agricola (la rete di supporto Open Sky conta 2.000 installatori in tutta Italia, praticamente uno in ogni comune), provvederà al montaggio. Dall’inizio del 2013 è attiva una nuova formula del servizio che prevede il noleggio dell’antenna satellitare riducendo ulteriormente i costi di ingresso.
www.opensky.it

Pubblica i tuoi commenti