LG presenta il primo display per monitor da 240 Hz

Febbraio 2011. L’accesa disputa tra i produttori mondiali di display per realizzare sistemi di moltiplicazione della frequenza di scansione allo scopo di incrementare il tempo di risposta delle immagini in movimento (MPRT) si è concretizzata soprattutto nei pannelli di grandi dimensioni, dai 40” in su, impiegati nei Tv. LG, invece, ha applicato il proprio know-how anche ai display più piccoli realizzando la sua prima matrice Full HD da 23” che sarà presto impiegata su monitor e monitor/Tv. Per ottenere una frequenza di 240 Hz, i nuovi display combinano il refresh di 120 Hz (creando un nuovo frame per interpolazione da quello originario) con la tecnologia di backlight scanning che agisce sul meccanismo di accensione e spegnimento del sistema di retroilluminazione.
Il quadruplicamento della frequenza di scansione nativa (pari a 50/60 Hz) permette di ottenere una significativa riduzione dell’effetto “blur” (sfocamento nelle scene in rapido movimento) ed un minor affaticamento visivo mentre la tecnologia IPS (In-Plane Switching) assicura un angolo di visione estremamente ampio ed una migliore risposta cromatica.
www.lg.com

Pubblica i tuoi commenti