Luci e ombre della pay-tv in Europa

Aprile 2010. Nel pieno della crisi economica, i principali operatori hanno registrato prestazioni molto discordanti tra loro. All’estremo positivo si conferma BSkyB che, con una crescita netta di 470 mila abbonati in UK e Irlanda nel 2009, riesce addirittura a migliorare il risultato dell’anno precedente (+406 mila).

All’estremo negativo si trova Digital+, la piattaforma pay spagnola che nel 2009 perde quasi 190 mila abbonati peggiorando significativamente il risultato già negativo del 2008 (-30 mila abbonati).

Dopo anni di forte ascesa, SKY Italia registra un saldo negativo di circa 10 mila abbonati lungo tutto il 2009 con una flessione più marcata nell’ultimo trimestre dell’anno (-63 mila).

Opposto è stato invece l’andamento di SKY Deutschland: dopo una prima metà dell’anno negativa, la pay-tv di News Corp registra una buona crescita nel secondo semestre chiudendo l’intero 2009 con un saldo positivo di 71 mila abbonati.

www.e-mediainstitute.com/it

Pubblica i tuoi commenti