Mediabox LX, molto più di un decoder

Luglio 2013
La collocazione nel segmento dei decoder è sicuramente riduttiva visto che, oltre al tuner satellitare HD (al quale si può affiancare quello terrestre su dongle USB opzionale), MediaBox HD LX adotta il sistema operativo Linux e può eseguire migliaia di applicazioni gratuite come il web browser per la navigazione sul web, la visione dei video e delle webtv come YouTube, l’accesso alla posta elettronica.

Il potente processore Dual Core assicura la massima prontezza ai comandi e la possibilità di eseguire più funzioni nello stesso momento, come ad esempio la registrazione contemporanea di 10 canali collegando un hard disk o una pen drive a una delle 3 porte USB disponibili (2 posteriori e una frontale). Il nuovo gioiello firmato Jepssen dispone anche di CAS multistandard con slot smart card, condivide i canali sintonizzati con altri MediaBox HD LX o dispositivi remoti presenti nella rete locale (DigitalBox, MicroBox, computer, notebook, ecc.), offre l’uscita HDMI 1080p e supporta tutti i formati multimediali più diffusi come Mkv, H.264, WMV9, M2TS, Avi, DVD, VC1, MPEG1/2/4, XviD, ASF, TP, TS. La gestione di tutte le funzioni avviene tramite il telecomando fornito in dotazione o tramite la tastiera multimediale wireless opzionale con trackball ottico.
www.jepssen.com

Pubblica i tuoi commenti