Multistream: come ricevere i canali Mediaset Premium a 5° Ovest

Mediaset premium multistreamGli operatori televisivi terrestri utilizzano quasi sempre il satellite per portare i loro segnali ai ripetitori VHF/UHF in modo semplice ed efficace. In passato, per evitare di essere “intercettati” dall’utente finale, questi segnali venivano ospitati su satelliti che richiedevano parabole di grandi dimensioni e cambiavano spesso frequenza. Successivamente i broadcaster hanno iniziato a codificare i segnali ma, grazie alla pirateria, era semplice rimetterli in chiaro. Da qualche anno a questa parte, viene utilizzata una modalità di trasmissione chiamata multistream, con modulazione 8PSK ACM/VCM che non è quasi mai supportata dai decoder “consumer”.

In questo modo i broadcaster possono sfruttare il satellite per la ridistribuzione terrestre, soprattutto quella pay-Tv, senza il rischio di essere intercettati e senza complicarsi troppo la vita. La maggior parte delle trasmissioni multistream viaggia proprio sul satellite Eutelsat 5 West A: oltre a Mediaset Premium troviamo infatti i canali Mediaset, Rai (compresi i TG regionali) e La7 (Cairo), quelli della Tv nazionale francese (France2, France4, M6, ecc.) e alcuni di Canal +. I canali gratuiti sono sempre trasmessi in chiaro mentre quelli a pagamento come Mediaset Premium e Canal+ sono codificati in Nagravision 3 come ulteriore protezione.

Per ricevere le trasmissioni multistream bisogna utilizzare decoder “speciali” come per esempio alcuni modelli a marchio Octagon (come si può vedere dal video qui sotto) e gli OpenBox SX4/SX6, pur con qualche limitazione che impedisce il riconoscimento e la decodifica di alcune tipologie di multistream.

Anche diverse schede per Pc (come quelle prodotte da TBS Technology) e misuratori di campo supportano questo tipo di modulazione.

Non bastano però questi “strumenti” per vedere un canale multistream. Se è in chiaro, bisogna conoscere il codice PLS (Physical Layer Scrambling) che viene utilizzato dal modulatore come chiave master per generare il segnale di uplink e inserirlo nel decoder/schedaPC/misuratore di campo. Alcuni codici PLS si trovano facilmente sul web mentre altri sono segreti e vengono sostituiti frequentemente. Per i canali Mediaset Premium e Canal+ serve anche una CAM (o un CAS) compatibile Nagravision 3 oltre naturalmente alla smart card ufficiale, probabilmente la stessa utilizzata dagli abbonati per decodificare le trasmissioni terrestri.

Pubblica i tuoi commenti