MyDefense, l’antifurto “all-in-one” personalizzabile

Elegante e raffinato per adattarsi a qualsiasi ambiente, MyDefense integra un display LCD multifunzione, una tastiera touch e una sirena da 110 dB. Può supportare tre diverse modalità di funzionamento, da scegliere in base alle esigenze: totale con tutti i sensori operativi, perimetrale per attivare solo i sensori del perimetro della casa oppure ritardata con i sensori che si azionano solo dopo un lasso di tempo impostabile dall’utente. Il kit comprende un rilevatore magnetico wireless per porte/finestre e un sensore PIR con raggio di azione di 100°/8 metri e sistema Pet Immunity per consentire a cani e gatti sotto i 25 kg di muoversi liberamente senza causare allarmi. MyDefense può supportare fino a un massimo di 50 sensori wireless indipendenti, 10 radiocomandi, 50 chiavette di prossimità RFID/TAGS e 2 zone per sensori a filo. Inoltre è programmabile tramite la tastiera della centrale e gestibile anche da remoto via SMS o App (iOS/Android).
La funzione di telesoccorso si avvia anche quando la centrale non è attiva: in caso di emergenza basta premere un tasto sulla centrale o sul telecomando e MyDefense inoltrerà il messaggio pre-registrato e personalizzato dell’utente ai numeri in memoria, fino ad un massimo di sei. Su rete fissa opera anche il protocollo Ademco, lo standard creato per far comunicare tra loro un sistema di allarme con una centrale operativa di monitoraggio o di ricezione eventi, come ad esempio un istituto di vigilanza.
www.gbconline.it

Pubblica i tuoi commenti