Netflix in Italia, ultimi dettagli

L’attesa sta per finire e  Netflix conferma i prezzi per i tre pacchetti disponibili: 7,99 euro, 8,99 euro e 11,99 euro. Per usufruire del servizio sono sufficienti 0,5 Mbps per lo streaming minimo mentre serviranno 3 Mbps per il Full HD.

Vediamo nel dettaglio le varie offerte. Il pacchetto di ingresso è di 7,99 euro al mese per titoli in risoluzione standard, nonché la possibilità di un solo accesso per sessione; l'offerta intermedia invece sale a 8,99 euro al mese per titoli con risoluzione massima Full HD e fino a due accessi in contemporanea. Fuori dalla portata di molti il pacchetto top, non tanto per il costo, 11,99 euro al mese, quanto per il fabbisogno di banda: include una risoluzione massima 4K e la visione in contemporanea di quattro utenze. Per quanto riguarda le prestazioni minime dei servizi broadband, durante l'IFA di Berlino è stato confermato che bisognerà disporre di minimo 0,5 Mbps, anche se sono consigliati almeno 1,5 Mbps, per il servizio standard ,mentre per l'HD bisognerà salire a 3 Mbps e per il 4K circa 15 Mbps. L'elenco dei dispositivi compatibili comprenderà i PC, Smart TV, smartphone, Playstation, Xbox e Wii U, Apple TV e Vodafone Station, mentre per il futuro è previsto il supporto per TIMVision. Sul fronte catalogo novità, film e telefilm, le certezze sono Beasts of No Nation, Ridiculous Six, Crouching Tiger, Hidden Dragon: The Green Legend, Jadotville, Bloodline, Marvel's DareDevil, Narcos, Marco Polo, Sense8, etc. Confermata la mancanza di House of Cards e Orange is the New Black, che si sono assicurate in licenza a Sky e Mediaset Premium.

Pubblica i tuoi commenti