Optoma annuncia il Pico-proiettore DLP

Agosto 2008. Nonostante le dimensioni paragonabili a quelle di un telefono cellulare può proiettare immagini fino a 100 volte più grandi di quelle del display di un apparecchio portatile come PDA, smartphone, fotocamere e videocamere digitali dotate di uscita Tv Out.

Il Pico-proiettore supera le limitazioni dei dispositivi mobili di ultima generazione che garantiscono immagini di buona qualità (fino alla risoluzione VGA) ma con dimensioni estremamente ridotte.

La tecnologia DLP con sorgente luminosa a led assicura immagini brillanti e naturali, un consumo ridotto e l’assenza di calore. Inoltre i led sono più robusti delle lampade ad alta pressione e durano più a lungo.

La risoluzione del chip DLP Pico è di 480x320 punti, la luminosità massima è di circa 10 lumen mentre l’alimentazione viene fornita da una batteria ricaricabile agli ioni di litio da 3,1 volt con autonomia di 60 minuti circa.

Il lancio sul mercato dovrebbe avvenire entro la fine del 2008 in Europa e Asia ad un prezzo indicativo inferiore ai 400 dollari.

www.optoma.co.uk

Pubblica i tuoi commenti