Da ottobre, l’abbonamento Sky annuale passa da 12 a 13 mensilità

abbonamento SkySulla falsariga di quanto hanno già fatti gli operatori telefonici, anche Sky ha unilateralmente deciso di portare dal prossimo ottobre la periodicità di fatturazione da un mese a 4 settimane. Questo significa che nell’arco dell’anno verranno emesse 13 fatture anziché 12, come accade attualmente. In concreto, secondo quanto precisa la stessa Sky, la decisone comporta per ogni utente un aumento dell’8,6% l’anno. E questo vale anche per chi ha attivo un abbonamento su base bimestrale: sempre di aumento dell’8,6% si parla.

La società precisa inoltre che per chi sta beneficiando di una o più promozioni attive, il costo dell’abbonamento Skysarà comunque calcolato e fatturato ogni 4 settimane ma sarà garantito il mantenimento delle condizioni contrattuali sottoscritte per tutta la durata della promozione. Alla fine del periodo promozionato, l’offerta passerà al listino in vigore con il costo dell’abbonamento fatturato ogni 4 settimane.

La decisione di aumentare il numero di fatture emesse nell’arco dell’anno viene giustificata da Sky con l’intenzione di continuare a garantire un servizio completo e sempre più innovativo, in un contesto competitivo e in forte evoluzione. “Tale scelta – afferma l’azienda sul suo sitoconferma la voglia di continuare a investire, come da sempre, in innovazione, tecnologia e contenuti. Oggi Sky offre infatti la più ampia offerta di serie TV inedite in Italia e una programmazione unica e ricca di esclusive: come X Factor, la MotoGP, gli Europei di Basket ea partire dalla stagione 2018 – 2019, della UEFA Champions League, insieme a tutta la UEFA Europa League". Non solo, Sky anticipa anche l’arrivo il prossimo anno, del 4K e dello standard HDR.

Basta per far accettare la decisione unilaterale di un aumento dell’8,6% annuo dell'abbonamento Sky? Se la risposta fosse negativa, come accade per gli operatori telefonici, c’è sempre la possibilità di recedere dal contratto senza dover pagare penali.

Pubblica i tuoi commenti