Pace, ecco il primo box DVB-T2

Novembre 2009. Lo standard DVB-T2, che affiancherà l'attuale DVB-T per alcuni anni e poi lo sostituirà definitivamente, permette di ottimizzare la banda terrestre garantendo la trasmissione di più canali HD e SD all'interno dello stesso mux, moltiplicando così l'offerta senza aggravio di costi per i broadcaster.

Grazie alla disponibilità del nuovo decoder Pace, la piattaforma britannica Freewiew conta di trasformare in HD fino al 50% della propria offerta televisiva per l'inizio dei Mondiali di Calcio che si svolgeranno la prossima estate in Sudafrica.

Nel resto dell'Europa, il DVB-T2 sarà adottato progressivamente in base alle scelte strategiche dei broadcaster pubblici e privati.
Pace ha inoltre annunciato che nella seconda parte del 2010 lancerà una versione PVR sempre dedicata a Freeview.

www.pace.com

Pubblica i tuoi commenti