Parrot Bebop, il drone ultraleggero con telecamera Full HD

Settembre
La telecamera frontale da 14 megapixel con lente fisheye (grandangolo spinto) e sistema antivibrazione con ammortizzatori in gomma è capace di registrare video in Full HD 1080p e trasmetterli direttamente sullo schermo dello smartphone o del tablet.
Grazie ad algoritmi sviluppati dagli ingegneri Parrot, Bebop Drone dispone di un esclusivo sistema di stabilizzazione dell'immagine a tre assi per mantenere fisso l'angolo di visualizzazione, indipendentemente dall'inclinazione del drone e dal movimento causato dalla turbolenza.
Le riprese sono trattate digitalmente grazie al processore Parrot P7 Dual Core, alla sua GPU e all'Image Signal Processor proprietario, e registrate sulla memoria flash da 8 GB.
Per garantire la stabilità del quadricottero senza comprometterne la manovrabilità, sono presenti diversi sensori: accelerometro/giroscopio/magnetometro a tre assi, sensore ultrasuoni con portata fino a 8 metri e sensore di pressione.
Troviamo poi il modulo Wi-Fi 802 11ac dual-band MIMO per minimizzare le interferenze e il chipset GNSS che associa i dati GPS, Glonass e Galileo per voli in completa autonomia e la creazione dei log di volo.
Dopo l'atterraggio del drone, i video (formato MP4) e le foto (Jpeg e Dng) possono essere trasferiti sul dispositivo di pilotaggio, su un computer via Wi-Fi o tramite il connettore micro-USB incorporato. La App gratuita FreeFlight3.0 per iOS e Android offre le funzionalità automatiche di base (pilotaggio, foto/video, piano di volo, Cloud 'Pilot Academy') e due joystick virtuali per controllare altitudine, rotazione e movimenti del drone, angolo di inclinazione delle telecamera. Gli altri comandi di navigazione (avanti, indietro, destra, sinistra) sfruttano i sensori interni del tablet o dello smartphone.
Parrot ha previsto anche un amplificatore di segnale radio Wi-Fi opzionale, chiamato Skycontroller, che estende la portata radio fino a 2 km.
www.parrot.it

Pubblica i tuoi commenti