Personal Video Recorder – Black-out RAI e quesiti sullo Humax CI-8100

Gennaio 2010.
Sono il titolare di una ditta di riparazioni di apparecchi elettronici e volevo farvi i complimenti per la rivista alla quale sono abbonato da alcuni anni (insieme a Cinescopio e LabTech fino alla loro chiusura). Vi sottopongo due quesiti.
La mia città è in fase di switch-off ma il ripetitore di Montevergine di Mercogliano (Avellino) non trasmette ancora i canali RAI e nemmeno Raiway sa darmi notizie in merito. Ne sapete qualcosa? Dovremo affidarci a TivùSat?
Possiedo un decoder satellitare Humax CI-8100 con integrato ancora il firmware originale. Esistono aggiornamenti più recenti? Dove si trovano e come posso fare per caricarli? Questo decoder è provvisto di un hard disk interno (Seagate da 120 GB) sul quale ho registrato programmi televisivi per circa 80 GB e che vorrei trasferire su PC per farne DVD. Il computer vede l’hard disk, mi conferma la corretta installazione ma non è rilevato da nessuno dei sistemi operativi provati (Windows 98, XP, 7). Riportando l’hard disk nel decoder non riesco più a vedere i programmi registrati ma solo lo spazio libero (40 GB). Che tipo di formattazione usa? Posso recuperare i miei dati? In caso contrario come posso far vedere al ricevitore tutta la sua capacità di 120 GB? Basta formattarlo sempre col suddetto decoder o devo fare altro?
Mario A.

Secondo quanto riportato sul sito Internet di Raiway (www.raiway.it), le trasmissioni analogiche di RaiUno, RaiDue e RaiTre dai ripetitori di Mercogliano e Montevergine cesseranno tra il 1° e il 16 dicembre e, nello stesso periodo, saranno attivate quelle dei Mux 1 (Rai 1-2-3, Radio 1-2-3 - Mercogliano ch. 9 VHF pol. V e Monte Vergine ch. 5 VHF H), Mux 2 (Rai 4, Gulp, Extra - Monte Vergine ch. 30 UHF H) e Mux 3 (RaiSat Yoyo/Cinema/Sport Più/Premium/News24 - Monte Vergine ch. 26 UHF H).

Per ulteriori informazioni può contattare il numero verde di Raiway 800111555.

Per quanto concerne invece lo Humax CI-8100, l’ultima versione firmware disponibile è la 1.01.18, scaricabile insieme alle utility di upload e alle istruzioni dal sito dell’importatore ufficiale Mediasat (www.mediasat.com - sezioni Assistenza Tecnica - Download Area - Humax - Firmware/Istruzioni/Download utilities).

Per l’aggiornamento è necessario anche un adattatore mini-din PS2/D-Sub 9 pin che potrà autocostruire, acquistare nei negozi specializzati (anche sul web) o richiedere alla stessa Mediasat.
Le registrazioni presenti nell’hard-disk non possono essere trasferite direttamente ad un PC perché il file system utilizzato dal decoder (STAVFS) è differente da quelli di Windows (FAT, FAT32, NTFS).

Quando ha collegato l’HDD al PC, il disco è stato riconosciuto come dispositivo hardware con un file system sconosciuto e, forse per qualche sua manovra azzardata (riparazione errore?), Windows ha provveduto ad effettuare alcune modifiche con il risultato che ora le registrazioni non sono più rilevate dal decoder.

Questo inconveniente capita anche con i decoder Linux quando si prova a leggere l’HDD interno o esterno con un PC Windows senza le necessarie utility che abilitano il file system Ext anche su XP, Vista e Seven oppure quando si collega a questi decoder un HDD FAT32 o NTFS.

Esiste però un “trucco” per leggere da Windows (2000/XP/Vista) i file di registrazione sull’HDD dello Humax: si chiama Twin Drive Utility e, con un po’ di pazienza, si può ancora trovare su Internet.

Se anche questo tentativo fallisse può provare a contattare l’assistenza tecnica di Mediasat (Tel. 899 100080) oppure formattare l’hard-disk tramite il decoder, perdendo però tutti i dati.

Pubblica i tuoi commenti