Personal Video Recorder – Copia registrazioni da HDD interno a Pen Drive

Vostro lettore da molti anni, vi rinnovo innanzitutto i complimenti per la rivista sempre ricca di contenuti tecnici. Possiedo da sempre decoder Clarke-Tech e del neoacquisto HD 6600 SST Plus avrei bisogno di alcune delucidazioni. I file registrati sull’hard disk interno possono essere copiati su una penna USB per poi trasferirli su un PC? In caso affermativo, potreste illustrarmi la procedura? Inoltre vorrei sapere perché, quando sintonizzo alcuni canali in HD come Anixe, QVC Deutschland e HSE24 a 10,773 GHz H su Astra 1KR, talvolta l’audio è assente anche se sono in chiaro. È colpa del decoder o delle emittenti?

Gabriele

Insieme al CT 9000ET “linux-powered”, l’HD 6600 SST Plus è attualmente l’unico modello della gamma Clarke-Tech a offrire un vano interno per l’installazione di un hard disk da 2,5” o 3,5”, facilmente accessibile dall’esterno grazie a uno sportellino. La funzione principale dell’hard disk è di registrare i programmi televisivi garantendo la massima affidabilità e sicurezza. Tuttavia, i progettisti hanno previsto la possibilità di registrare anche su HDD portatili e Pen Drive collegati alle porte USB (frontale e posteriore) e schede di memoria SD/SDHC (slot frontale).
Di volta in volta, il telespettatore può quindi decidere di utilizzare l’HDD interno per registrare un programma da archiviare oppure una Pen Drive o una SD Card per trasferire la registrazione su PC, tablet, notebook, ecc. Attraverso il sottomenu Gestione Archivio è possibile comunque copiare qualunque file dall’HDD interno ad un dispositivo esterno così da garantire l’esportazione delle registrazioni, l’editing e l’eventuale conversione in formati diversi da quello nativo. L’operazione è semplice e descritta a pagina 48 del manuale d’uso in lingua italiana. In sostanza basta selezionare l’unità disco sorgente HDD0, il file della registrazione presente nella cartella Records a destra, scegliere la voce Copy (copia) oppure Move (spostamento con cancellazione dalla posizione originaria), l’unità di destinazione (target – USB0, USB1, SDcard) e poi la voce Incolla.
L’assenza della traccia audio da alcune emittenti HD potrebbe dipendere da problemi di decodifica del flusso multicanale AC3 (Dolby 2.0 o 5.1). I canali presenti sul transponder di ASTRA da Lei indicati dispongono infatti della sola traccia AC3. La mancata decodifica audio potrebbe dipendere da un errato settaggio della voce Digital Audio nel menu OSD del ricevitore CT 6600 (provare a selezionare PCM), dalle impostazioni audio del TV (PCM/Auto/Dolby) oppure dall’assenza del decoder Dolby Digital nei Tv più vecchi.

Pubblica i tuoi commenti