Personal Video Recorder – TV PVR compatibili con PC

Marzo 2011
Ho letto con interesse l’articolo “Vedo, registro e rivedo... Grande comodità!” che ritengo corretto. Purtroppo, però, sembra impossibile sapere se i Tv dotati di PVR dispongano di formati compatibili con il PC (W7). Personalmente, dopo l’esperienza con un Samsung i cui file da PVR sono nel formato RAW, sarei interessato al modello Acer 2758ML e in alternativa allo Sharp LC24LE220E ma sulle specifiche tecniche non compare nulla. La richiesta di info al sito viene ignorata e sui blog non viene detto nulla. Come posso fare?

Franco

In occasione dei recenti test dei Tv Panasonic (3D Plasma TX-P50VT20E), TechniSat (LCD LED TechniLine 40 HD) e Samsung (3D LCD LED UE-46C8000XP), pubblicati rispettivamente sui numeri di dicembre 2010, gennaio e febbraio 2011, abbiamo sottolineato come le funzionalità PVR integrate nei Tv di nuova generazione siano soggette ad alcune limitazioni, non presenti invece nei decoder stand-alone, soprattutto di origine asiatica.
I principali sono la formattazione dell’hard-disk o di altri dispositivi utilizzati per la registrazione direttamente dal Tv con una “chiave” e un file system proprietari, la protezione delle registrazioni che impedisce il loro trasferimento verso altri apparecchi (PC, decoder PVR e altro esemplare dello stesso modello), l’impossibilità di registrare i programmi pay-tv e pay-per-view SD e HD utilizzando una CAM CI+ (con la CI tradizionale è, invece, consentita la registrazione dei programmi criptati a definizione standard).
Queste limitazioni sono implementate dal costruttore per garantire il rispetto dei diritti di autore ed evitare di alimentare ulteriormente il già florido mercato della pirateria. Dubitiamo, quindi, che esistano Tv con funzione PVR senza limitazioni, soprattutto se progettati da aziende del calibro di LG, Samsung, Sony, Panasonic, Sharp, Toshiba, TechniSat e altre.

Pubblica i tuoi commenti