Pioneer lancia la nuova gamma Kuro da 50 e 60”

Ottobre 2008. I modelli Pioneer Tv KRP-500A e KRP-600A sono dotati di box esterno che si collega allo schermo tramite un semplice cavo, facilitando così l’installazione a parete e la cablatura di tutta la catena audio/video.
Oltre a integrare il parco collegamenti (4 HDMI), il box esterno è provvisto di tre diversi sintonizzatori: analogico terrestre, digitale terrestre (DVB-T) e digitale satellitare (DVB-S/S2).

Entrambi i tuner digitali sono compatibili con il formato Mpeg-4 H.264 (e quindi con i segnali in Alta Definizione) e supportati da un doppio slot Common Interface per l’accesso ai contenuti a pagamento.

I monitor KRP-500M e KRP-600M sono invece sprovvisti sia del box esterno sia dei sintonizzatori, con il parco collegamenti (2 HDMI) ospitato sul retro dello chassis.
Entrambi i modelli vantano uno spessore di soli 64 mm, una finitura nero lucido in puro stile KURO che impreziosisce discretamente qualsiasi stile d’interni e garantiscono immagini di alta qualità grazie all’elevato contrasto e alla naturalezza della risposta fornita dai pannelli di nona generazione.

In particolare si segnala la presenza della modalità Optimum AV per la regolazione automatica e “intelligente” dell’immagine, ideale quando i contenuti e le condizioni di visione variano continuamente, e la funzione Pure AV che consente una riproduzione fedele del segnale in ingresso escludendo tutte le elaborazioni e i filtri di controllo.

I Tv sono certificati Digital Living Network Alliance (DLNA) e quindi essere facilmente integrati in una rete domestica e riprodurre i contenuti di uno o più server multimediali attraverso la Home Media Gallery.

www.pioneer.it

Pubblica i tuoi commenti