puntamento – Impossibile ricevere l’Express AM1

Gennaio 2010.
Sono un installatore di Cantù e mi rivolgo a voi per un problema di ricezione dei canali trasmessi dal satellite russo Express AM1. La parabola da 100 cm collegata ad un misuratore di campo Unaohm EP3000BW riesce a vedere i satelliti Hellas Sat 2 a 39° Est e Turksat a 42° Est ma non lo slot a 40° Est dove si trova l’Express AM1. Non capisco dove sbaglio. In attesa di una risposta vi ringrazio.
Orlando A.

Il satellite Express AM1 utilizza tre diversi spot: C, Europe e Wide Europe. Il primo è concentrato sulla Russia e lambisce l’Europa con un segnale di 39 dBW (EIRP) che richiede antenne da almeno 150 cm e un impianto per la ricezione della banda C.

Gli spot Europe e Wide Europe operano in banda Ku, ospitano bouquet ufficiali (come RSCC), canali radiotelevisivi, trasmissioni di servizio e trasmettono con una potenza EIRP che, sull’Italia, è rispettivamente di 49 dBW (80 cm) e 47 dBW (100 cm). Un quarto spot viene utilizzato da un solo transponder, il numero 6, che ospita una parte dell’offerta di RSCC in banda C (44 dBW - 80-100 cm).

Ciò premesso, è necessario fare una precisazione. I dati di potenza EIRP indicati vengono comunicati dagli stessi operatori che gestiscono il satellite, in questo caso la Russian Satellite Communications Company, e sono spesso il risultato di previsioni che possono differire dai risultati sul campo a causa di molteplici cause (spostamento satellite in orbita, propagazione, calo di potenza dovuto all’oscuramento delle celle solari che alimentano il satellite, scelta dei broadcaster di ridurre la potenza di irradiazione per limitare la ricezione ai soli mercati di competenza, ecc.).

In passato abbiamo avuto conferma da alcuni lettori che un’antenna da 100 cm può essere sufficiente per la ricezione dei canali ma, per maggiore sicurezza, può provare con una 120/150 cm o un nuovo LNB a basso rumore.

Una parabola più grande può anche contribuire a ridurre il problema di interferenze dal vicino Hellas Sat (distante solo 1°) grazie al minor angolo di apertura. Tenga poi presente che alcuni canali utilizzano il formato Mpeg-4 che richiede decoder e misuratori di campo compatibili.

Se possibile, le chiediamo cortesemente di tenerci aggiornati sulle sue rilevazioni così da poter variare i dati di diametro parabola presenti nelle tabelle digitali ed aiutare così gli altri lettori interessati a ricevere l’Express AM1.

Pubblica i tuoi commenti