Radio – Cercasi adattatore da DAB+ a DAB

Possiedo da molti anni un’autoradio compatibile DAB ma, proprio ora all’avvio delle trasmissioni, queste sono in DAB+ per cui non ricevo nulla. Dato che non vorrei cambiare autoradio, vi chiedo cortesemente se esiste in commercio un adattatore da DAB+ a DAB.

Stefano D.L.

Lo standard DAB+, ufficializzato nel 2007 dall’ETSI (Istituto Europeo per la Standardizzazione), sta progressivamente prendendo il posto del DAB da cui si differenzia per l’impiego di un nuovo e più efficiente algoritmo di compressione, l’HE-AAC (High Efficiency Advanced Audio Codec), rispetto all’MPEG-1 Layer II del DAB. Il nuovo codec consente al DAB+ di raddoppiare o triplicare il numero dei programmi trasmessi in un bouquet, anche con l’aggiunta di servizi multimediali come testi, immagini, ecc. Il tutto a parità di qualità e potenza del segnale. Per fare un paragone televisivo, l’evoluzione è simile a quella avuta passando dall’MPEG-2 all’MPEG-4.
Da questa premessa è facile capire che non può esistere un adattatore in grado di rendere una radio DAB compatibile con le trasmissioni DAB+. Esistono, invece, adattatori progettati per abbinarsi a sistemi di car entertainment (autoradio di nuova generazione integrati nelle automobili) che abilitano la ricezione dei servizi DAB+ su radio analogiche e digitali DAB oppure mini-radio portatili DAB+ con display e uscita mini-jack o modulatore FM analogico da collegare a qualsiasi autoradio, amplificatore o sistema Hi-Fi dotati di ingressi audio Aux o tuner FM.
Considerato che questi adattatori possono addirittura costare quanto una nuova autoradio DAB+ e che il prezzo di quest’ultima è ormai alla portata di tutte le tasche (dai 100-120 euro in su), qualora la sua autoradio DAB sia di tipo “after market”, cioè non integrata nel cruscotto dell’automobile, il nostro consiglio è sicuramente di sostituirla con un nuovo modello.

Pubblica i tuoi commenti