RAI e Sky verso un accordo?

Maggio 2014
Il memorandum d’intesa, che sarebbe già stato firmato da Andrea Zappia, AD di Sky, e Luigi Gubitosi, DG della RAI, stabilirebbe la sospensione temporanea per un periodo di 12 mesi della codifica satellitare dei canali RAI per consentire la ricezione da parte degli abbonati Sky senza utilizzare altri decoder oppure, via DTT, tramite la Digital Key. Questo periodo dovrebbe permettere alla RAI di valutare i pro e i contro della decisione in termini di ascolti e raccolta pubblicitaria.
L’armistizio riguarderebbe anche le cause giudiziarie in corso, ovvero la richiesta di risarcimento danni per 138 milioni di euro depositata da Sky nel gennaio 2014 e la contro-causa civile con la quale RAI contestava a Sky la distribuzione della Digital Key. RAI rinuncerebbe anche all’elenco abbonati di Sky ma in cambio vorrebbe condividere i diritti degli eventi sportivi di maggior rilievo.

Pubblica i tuoi commenti