Rete LAN – Decoder, TV e Router: come collegarli?

Ho acquistato un TV interattivo (Smart TV) con cui è possibile andare su Internet, giocare, leggere i quotidiani, ecc. Per fare questo bisogna però collegarlo al modem ADSL Wi-Fi che, nel mio caso, è lontano dal TV.
Sempre in salotto, ho anche un decoder terrestre HD con la presa di rete e che, come ho visto in una vostra recente guida all’acquisto, mi permetterebbe di vedere alcuni servizi on-demand di La7 e RAI. Il TV potrei collegarlo in Wi-Fi acquistando l’apposito “dongle” USB opzionale ma per il decoder come posso fare, visto che un cavo sarebbe troppo lungo e scomodo? Grazie per i consigli.

Alberto U.

Anche se il cablaggio Ethernet rappresenta ancora la soluzione più sicura e affidabile, esistono diverse valide alternative al collegamento fisico tra i dispositivi di rete quando sono distanti tra loro. La tecnologia Wi-Fi è senza dubbio la migliore perché, grazie alle ultime evoluzioni (802.11n e 802.11ac), ha ormai raggiunto le stesse velocità del cavo, garantendo anche una buona copertura. Anche la tecnologia PLC (PowerLine) ha fatto passi da gigante: sfruttando la linea elettrica di un’abitazione o un ufficio, si riescono a trasferire dati ad altissima velocità, con un eccellente livello di stabilità, affidabilità e sicurezza. Nel suo caso, potrebbe valutare due diverse opzioni. La prima è di installare un adattatore Wi-Fi/Ethernet con due porte LAN RJ45 (per collegare Tv e decoder contemporaneamente) sfruttando così le capacità wireless del suo modem. Su questo stesso numero troverà il banco prova del nuovo Wi-lly 0.2 Plus di TELE System che farebbe proprio al caso suo.
La seconda opzione è di utilizzare una coppia di adattatori PLC con doppia porta LAN per TV e decoder. Un modulo dovrà essere collegato al modem con un cavo Ethernet e a una presa di corrente mentre il secondo al TV, al decoder e a un’altra presa di corrente. Solitamente questi moduli sono di tipo “plug & play”, ovvero non richiedono installazione ma solo una rapida procedura di abbinamento utile anche a proteggere la connessione da accessi non autorizzati. Alcuni modelli PLC integrano anche la funzione di Access Point: oltre a veicolare i dati sulla linea elettrica, li trasmettono anche in Wi-Fi, grazie alla presenza di un vero e proprio Hot Spot.

Pubblica i tuoi commenti