Ricevitore DTT FTA Axil RT 196

In sintesi
Axil RT196 è uno zapper multimediale piuttosto appetibile che fa della facilità d'uso e della capacità di registrare i programmi televisivi su pennette, hard disk e schede di memoria le sue armi vincenti. Supporta senza problemi anche gli hard disk autoalimentati e, se ancora non bastasse, legge pure (e bene) foto, DVD (file VOB), Mp3, DivX, Xvid. Abbiamo apprezzato anche il sempre utile Timeshift e l'interruttore meccanico On/Off, finalmente a comoda portata di dito sul pannello frontale. Nonostante il parco connettori e la traduzione del menu OSD non meritino la piena sufficienza, il decoder RT196 ha superato brillantemente il nostro test.

Gennaio 2011. Entro metà dicembre, i residenti in Lombardia, Piemonte orientale, Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e nelle province di Piacenza e Parma, saluteranno definitivamente le trasmissioni televisive analogiche. Si tratta di 9,5 milioni di famiglie che vanno ad aggiungersi ai 6,7 milioni già “all digital” per un totale di 16,2 milioni, ovvero il 65% della popolazione.
Due famiglie su tre dovranno, quindi, affrontare lo switch-off sostituendo, se ancora non lo hanno fatto, i vecchi Tv analogici oppure acquistando un decoder per ogni televisore installato in casa.
Quest'ultima opzione risulta certamente la più semplice ed economica visto che in futuro ci attendono altri importanti cambiamenti (come l'adozione dello standard DVB-T2 previsto dal 2012 in poi) che rendono l'acquisto del Tv una spesa piuttosto che un investimento. Gli zapper, invece, costano poche decine di euro e permettono di vedere tutti i canali digitali nazionali e locali semplicemente collegando il box all'antenna esistente ed al Tv tramite un normale cavo Scart.

Oggi ci occupiamo dello zapper Axil RT196 prodotto dalla spagnola Engel e distribuito in Italia da Auriga. Fin dal primo sguardo, questo modello trasmette una sensazione di originalità per via dello chassis bicolore nero/argento e del menu OSD a carosello, unita ad un forte carattere multimediale confermato dagli slot USB e Multicard posizionati sul frontale.
In effetti Axil RT196 punta a distinguersi dalle altre centinaia di zapper disponibili sul mercato che, tranne rare eccezioni, hanno forti somiglianze tra loro, senza però trascurare la facilità d'uso, un “must” per un prodotto destinato alle famiglie.

Peculiarità di questo modello sono la funzione PVR per registrare i programmi televisivi su dispositivi USB e schede di memoria e rivederli in qualunque momento con un semplice click di telecomando, il Mediaplayer compatibile con i principali formati audio, video e d'immagine, il pulsante frontale on/off che spegne il decoder azzerando il consumo quando non viene utilizzato, la ricerca manuale ed automatica con ordinamento LCN e risoluzione automatica dei conflitti di numerazione, la doppia Scart per la connessione a Tv, DVD Recorder, VCR e ripetitori di segnale, la procedura di autoinstallazione a prova di principiante, alcuni “add-on” come il Gomoku, il calendario e la calcolatrice.

Menu a carosello
Il menu OSD mostra una grafica originale con le icone delle varie sezioni disposte ad arco con rotazione a carosello ed il titolo della sezione all'interno. Quando vengono selezionate, le icone si colorano e sulla destra appare l'elenco delle voci contenute nelle 5 sezioni - TV, Radio, Multimediale, Accessory, Impostazione - mentre con il tasto “i” appare una finestra con i dati di sistema (firmware e hardware).
Come spesso accade negli zapper low-cost, la traduzione italiana delle voci è approssimativa e incompleta.

TV e Radio permettono di visualizzare l'elenco dei canali televisivi e radiofonici, contrassegnarli per l'inserimento in una o più liste preferite (massimo 8), bloccarli, spostarli, nasconderli e cancellarli. Possiamo anche effettuare una ricerca inserendo parte del nome, visualizzare le immagini televisive in miniatura, i dati tecnici di trasmissione (canale, frequenza, PID, larghezza di banda, costellazione, intervallo di guardia, ecc.), l'ora e la data correnti. Tutti questi strumenti sono disponibili sia per l'elenco generale (Tutto) sia per quelli preferiti.
Sempre in questa sezione troviamo un collegamento diretto alla guida EPG, accessibile anche dall'omonimo tasto del telecomando.
Multimediale conduce alla funzione di riproduzione di foto, musica e video, delle videoregistrazioni ed ai settaggi PVR (scelta dispositivo, slot e partizione, formattazione, controllo spazio libero/occupato, modalità Timeshift, registrazione istantanea e durata predefinita).

Accessory contiene il videogame Gomoku, il calendario e la calcolatrice.

Impostazione concentra tutti i settaggi del decoder, le procedure di sintonia ed è a sua volta suddivisa in 6 sottosezioni: Installazione, Impostazione TV, Password, Imposta timer, Imposta predefiniti, SW Update.
Installazione consente l'attivazione della tensione di 5 Vcc sull'ingresso antenna per l'alimentazione di antenne attive o altri dispositivi, la scelta del Paese (per l'ordinamento predefinito), della lingua (OSD, audio, sottotitoli), l'attivazione della numerazione LCN, l'impostazione automatica/manuale di ora e data, la sintonizzazione dei canali.

Impostazione TV contiene i settaggi video (formato TV, standard, segnali CVBS o RGB, miglioramento video con le regolazioni di incarnato - tonalità pelle - e livello del nero - estensione bianco/nero) e OSD (trasparenza e durata banner).

Password riguarda il Parental Control (blocco menu, canali e programmi in base all'età suggerita dal programma televisivo in onda).
Imposta timer permette di programmare il decoder per accendersi ad una certa data/ora e sintonizzarsi sul canale desiderato in occasione di un programma che si vuole vedere/ascoltare (modalità Timer) o registrare (Recording) con la possibilità di definire anche la frequenza (una volta, ogni giorno, ogni settimana oppure ogni mese nello stesso giorno).

Imposta predefiniti resetta tutte le impostazioni ed i canali memorizzati.

SW Update guida l'utente all'aggiornamento del firmware semplicemente selezionando il file idoneo precedentemente scaricato da Internet e copiato su una pennetta USB.

Ricerca manuale e automatica con LCN
La sintonizzazione dei canali digitali terrestri si opera all'interno del sottomenu Installazione (Impostazione) premendo il tasto rosso (Ricerca auto) o verde (Scans. Man).
La ricerca automatica esamina le bande VHF e UHF, rileva i multiplex e sintonizza i canali trovati (cancellando il precedente elenco) mentre quella manuale verifica e memorizza tutte le emittenti che occupano un determinato canale VHF/UHF (numero o frequenza). È possibile intervenire anche sulla larghezza di banda (7 o 8 MHz) anche se, in realtà, non ce ne sarebbe bisogno visto che tutti i canali VHF hanno uno “slot” da 7 MHz mentre gli UHF da 8 MHz.
Le barre di potenza e qualità con il dato in % confermano la presenza e l'agganciamento dei segnali oltre a fungere da “guida” visiva per il posizionamento di un'antenna portatile da interni.

La finestra di ricerca che appare durante la scansione mostra i canali TV e Radio trovati (con il numero totale), la quantità dei multiplex rilevati, la frequenza ed il canale esaminati, la barra di avanzamento (%). Al termine, appare per pochi secondi una finestra riassuntiva ed il decoder si sintonizza automaticamente sul primo canale della lista.
I canali possono essere ordinati automaticamente in base alla numerazione italiana predefinita (opzione LCN On) oppure per frequenza (LCN Off) ma, in caso di necessità, si può sempre ricorrere agli strumenti di editing disponibili nelle sezioni TV e Radio del menu OSD. Eventuali conflitti di numerazione LCN vengono risolti automaticamente.

Banner multicolore
Il banner multicolore che appare ai piedi del teleschermo durante lo zapping è curato sia nella grafica sia nei contenuti. Mostra il numero del canale, il nome, il titolo del programma in onda e successivo (con l'orario d'inizio previsto), la data e l'ora. Le numerose icone posizionate in alto e a destra si illuminano in base ai gruppi preferiti al quale è associato, alla codifica, al blocco (tramite password) ed ai servizi teletext e sottotitoli disponibili. Premendo una o due volte il tasto Info appaiono due finestre contenenti i dettagli sulla programmazione attuale oppure i dettagli tecnici (canale VHF/UHF, frequenza, larghezza di banda, intervallo di guardia, modulazione, codici PID, gerarchia, codici HP/LP) e le barre di livello/qualità del segnale.

La guida TV (EPG) è composta da diverse finestre che contengono l'elenco dei canali (generale o preferiti), l'orario e la data correnti, le immagini televisive in miniatura, la programmazione completa (evento attuale/successivo, palinsesto giornaliero/settimanale in base alle scelte dal broadcaster). Con i tasti freccia e Ok è possibile scegliere i canali, la data ed i titoli dei programmi selezionando quello desiderato per le informazioni dettagliate, la visualizzazione immediata (a schermo intero) o la programmazione automatica del timer per la registrazione.

Registrazione su USB e Memory Card
Con la funzione PVR possiamo registrare i programmi televisivi in formato digitale in modo istantaneo oppure differito con la programmazione del timer. Rispetto alla stragrande maggioranza degli zapper PVR Ready, però, l'Axil RT196 non effettua la registrazione solo sui dispositivi USB ma anche sulle schede di memoria di tipo SD, SDHC, MMC e MS.

Prima di attivare una registrazione è consigliabile verificare il corretto riconoscimento del dispositivo (Pen Drive, HDD, scheda SDHC, ecc.) attraverso il menu OSD (Multimediale - My Record - Recording Device/Preferente), e procedere a formattarlo e ad impostare la durata della registrazione predefinita. La registrazione istantanea si attiva premendo una volta il tasto Record del telecomando mentre una seconda pressione modifica la durata con i tasti freccia destra/sinistra a passi di 15 minuti fino ad un massimo di 8 ore. Si può interrompere in qualsiasi momento con il tasto Stop oppure bloccare temporaneamente con Play/Pause. Il blocco può avvenire anche durante la normale visione di un programma grazie alla funzione Timeshift personalizzabile da menu per tipo di attivazione (Tasto Pausa o sempre attiva) ma con spazio riservato rapportato alla capacità totale dell'unità di memorizzazione (tra il 10% ed il 25%).

Grazie al Timeshift, il decoder mantiene attiva la registrazione in background per consentire non solo la riattivazione in qualsiasi momento ma anche la riproduzione di quanto registrato in precedenza. Con i tasti « e » è, infatti, possibile rivedere una scena appena trascorsa, muoversi velocemente nella registrazione e riallinearsi alle immagini “live” senza bloccare la registrazione.
L'utilizzo “intensivo” del Timeshift richiede però dispositivi ad alte prestazioni (come gli HDD) pena la comparsa di “squadrettamenti” e saltellamenti che evidenziano le difficoltà di effettuare correttamente la registrazione e la riproduzione simultanee. Il decoder Axil RT196 supporta perfettamente anche gli hard disk autoalimentati da 2,5” che prelevano la tensione necessaria al funzionamento direttamente dalla porta USB.

Le registrazioni adottano il formato nativo delle trasmissioni DTT a definizione standard, ovvero l'Mpeg-2, e vengono spezzettate in tanti file da 255 MB ciascuno. Un'ora di registrazione (circa 1,5-2,5 GB a seconda del bitrate) sarà pertanto formata da 6-10 file TS. Per riprodurli direttamente dal decoder basta premere il tasto REC LIST del telecomando e scegliere il titolo (canale e data) dall'elenco che appare nella finestra insieme all'anteprima video ed alle informazioni (nome canale, data, orario inizio/fine, durata). Con il tasto”i” si può cambiare dispositivo (es. USB > SD e viceversa) oppure la partizione e verificare lo spazio ancora disponibile mentre con quelli rosso e verde si eliminano una o più registrazioni. I file TS si possono anche trasferire ad un PC, unire, convertire e riprodurre con i numerosi applicativi, anche gratuiti, scaricabili da Internet.

Legge anche i DivX e i capitoli dei DVD
Lo zapper Axil RT196 offre anche un completo ed efficiente Mediaplayer compatibile con i file Mpeg (file Mpeg, TS e VOB/DVD), AVI (DivX, Xvid), MP3, JPEG memorizzati, anche in questo caso, su dispositivi USB e schede SD, MMC e MS.
Tra le varie funzionalità, segnaliamo in particolare quelle dedicate alla visualizzazione delle fotografie digitali (slideshow con effetti di transizione e sottofondo musicale, mosaico, rotazione, zoom digitale, ripetizione singola/multipla) ed alla riproduzione dei video (spostamento in avanti/indietro x2, x4, x8, x16, x32, effetto rallenty x0,5, x0,25, avanzamento fotogramma per fotogramma).

Collegamenti possibili
Il parco collegamenti è ridotto ai minimi termini e comprende solo 5 prese: RF IN (ingresso antenna con telealimentazione attivabile da menu), RF Loop Through (uscita per TV ed altri apparecchi con tuner analogico/digitale), Digital Audio Coaxial (uscita audio digitale elettrica S/Pdif) e 2 Scart per TV e VCR (quest'ultima bidirezionale con ingresso RGB/CVBS passante verso la Scart TV).

Dati tecnici dichiarati
Ingressi antenna: 1, con possibilità di telealimentazione +5 Vcc
Uscite antenna: 1, passante (47÷867 MHz)
Frequenza di ingresso: 174÷230 MHz (VHF III) e 470÷862 MHz (UHF IV/V)
Tuner: DVB-T Mpeg-2
Canali memorizzabili: 4000
Connessioni Video: 2 Scart (TV: CVBS Out, RGB Out;
VCR: CVBS In/Out, RGB In)
Connessioni Audio: 2 Scart (analogico stereo Out), 1 Cinch (digitale elettrico S/PDIF Out compatibile Dolby AC3)
Altri slot: USB 2.0 host tipo A, lettore memory card 3 in 1 (SD/MMC/MS)
Teletext: Integrato e disponibile sulle uscite video (VBI)
Altre funzioni:  PVR e Mediaplayer su dispositivi USB e Memory Card, Timeshift, sintonia automatica/manuale, fermo immagine digitale, ordinamento canali LCN, aggiornamento del firmware via USB/MC, timer, liste preferite, gioco, calendario, calcolatrice
Alimentazione: 100÷240 Vca / 50-60 Hz
Consumo: 10 watt (max)
Dimensioni (LxAxP): 220x40x165 mm
Peso: 570 g
Euro 39,00

Da segnalare
+ PVR Ready e Timeshift via USB e Memory Card
+ Supporta gli HDD USB autoalimentati
+ Mediaplayer compatibile DivX e VOB (DVD)
+ Semplicità d'uso e configurazione
+ Liste canali preferiti
+ Ricerca canali automatica e manuale con LCN
+ Interruttore on/off frontale
- Parco collegamenti essenziale

Dati apparecchio in prova
SW: v 3.00 pvr64 (4/8/2009)
HW: T13.5007

Per informazioni
Auriga
www.auriga.it
Tel. 02 5097780

Pubblica i tuoi commenti