Ricevitore ibrido IPTV/DTT multifunzione TELE System BLOBbox

In sintesi
Il ricevitore ibrido BLOBbox è un prodotto innovativo, robusto e facile da utilizzare nonostante le potenzialità (quasi) infinite. Oltre a vestire i panni di zapper HD PVR con ottimi risultati, apre una finestra sul mondo di Internet con tutti i suoi contenuti ed applicativi e mette a disposizione un’interfaccia pratica ed intuitiva per navigare tra i file multimediali presenti in locale ed in rete con la massima semplicità ed efficacia.
L’hardware sviluppato da TELE System ed il software open-source di TVBLOB si sposano perfettamente garantendo affidabilità e la garanzia di uno sviluppo costante degli applicativi, delle funzioni e dei servizi disponibili sul web, elementi di fondamentale importanza per il buon funzionamento di un decoder IPTV. E per l’immediato futuro, TVBLOB ha in serbo diverse novità interessanti come il nuovo browser più veloce ed affidabile, la guida EPG tematica e la registrazione multipla dei programmi digitali.

Maggio 2011. Dopo una lunga gavetta, la IPTV, ovvero la televisione che “sfreccia” su Internet, sta conquistando i telespettatori, soprattutto quelli della web generation cresciuti a “pane e bit”. La sempre maggiore disponibilità di connessioni a banda larga e la comparsa delle prime televisioni “intelligenti” (le cosiddette “Connected TV”) ne hanno indubbiamente accelerato il processo di diffusione. Rispetto alla TV tradizionale, che gli esperti definiscono “lineare” perché organizzata secondo canali e palinsesti rigidi predefiniti, la IPTV permette di accedere ai contenuti preferiti in qualunque momento, ossia in modalità “non lineare”. News, videoclip, film, eventi sportivi, curiosità, gossip, showbiz: sul web si trova veramente di tutto, spesso anche gratis. Anche i broadcaster hanno mostrato interesse in questa recente forma di televisione proponendo alcuni servizi, come la Net-TV di Mediaset Premium che permette di accedere direttamente dal televisore a un archivio di programmi trasmessi negli ultimi 7 giorni dalle reti Mediaset ma anche contenuti a pagamento (cinema on-demand). La stessa cosa viene fatta da Telecom Italia Media con La7 OnDemand e RAI con il portale Rai.TV disponibile su alcune Connected Tv.

Chi possiede un televisore di vecchia generazione e non intende ricorrere al computer per accedere a questi servizi può affidarsi ai decoder con connessione LAN/WLAN come i box interattivi HD (limitatamente, però, all’offerta on-demand di La7 e Net-TV per il solo modello TS7900HD di TELE System) oppure allargare ulteriormente i propri orizzonti attraverso un box ibrido come il BLOBbox protagonista del test di oggi.
Progettato da TELE System e “animato” dal software “open source” di TVBLOB, il BLOBbox introduce sul mercato una categoria di prodotto totalmente nuova con l’obiettivo di offrire agli utenti un’esperienza televisiva digitale completamente personalizzata e senza confini: un decoder ibrido che riunisce diverse funzionalità, organizzandole in modo semplice e intuitivo.
BLOBbox è innanzitutto un decoder digitale terrestre HD dual-tuner free-to-air capace di sintonizzare tutti i canali, ordinarli secondo la tabella nazionale LCN e registrarli su hard-disk e pen drive esterni collegati alle porte USB (3) ed eSATA (1); un Mediaplayer con uscita Full HD 1080p compatibile con la maggior parte dei codec audio/video che riproduce i file locali (HDD) e condivisi in rete (Samba); un Internet Player per streaming e podcasting che attinge i contenuti dal web e dal proprio portale Internet TV composto da decine di applicazioni e widgets (YouTube, Facebook, Picasa, Flickr, VCast, Last.fm, Meteo.it, Chili, ecc.); un client BitTorrent per scaricare file e contenuti da Internet senza richiedere un PC.

La doppia interfaccia Ethernet, il modem analogico V90 e la predisposizione per l’utilizzo di chiavette USB WLAN, Bridge Wi-Fi e adattatori LAN/WLAN come il Wi-lly 0.1 della stessa TELE System, assicurano la connessione alla rete locale broadband digitale mentre il sistema operativo Linux e i linguaggi web HTM e Javascript permettono a chiunque di sviluppare applicazioni e servizi TV utilizzando il kit di sviluppo basato su standard W3C e scaricabile liberamente da www.blobforge.com, la community di sviluppatori BLOBbox.

Menu indipendente per servizi e settaggi
Per facilitare e snellire la navigazione tra i contenuti, impedendo modifiche accidentali alla configurazione del decoder, i progettisti hanno preferito predisporre due distinti menu. Il primo, accessibile con il tasto MENU, fa apparire sullo schermo una finestra con 5 icone che rimandano ad altrettante tipologie di servizi: Tv, Podcast, Radio, I miei contenuti, TV Portal. Il secondo (tasto chiave inglese) comprende tutti i settaggi, chiamati opzioni, organizzati in 9 sezioni: Configurazione guidata, Supporto, Profilo utente, Gestione Disco, Video, Digitale Terrestre, Connetti alla rete, Salvaschermo, Utenti esperti.
La sezione Tv del menu principale conduce alla Tv digitale terrestre mostrando sullo schermo l’elenco dei canali memorizzati con possibilità di ordinamento, ricerca e registrazione, alla guida TV, alla web Tv (contenuti del portale WebTV 2.10 di tvportal.tvblob.com), alle registrazioni programmate e completate.

Podcast offre l’abbonamento ai feed RSS contenenti audio e/o video scaricandoli automaticamente sull’hard disk esterno ed utilizzando l’utile Guida di Miro che comprende un motore di ricerca per categoria, lingua e titolo.
Radio ospita i canali radiofonici digitali terrestri (sempre con possibilità di ricerca, registrazione, riorganizzazione, accesso alla guida programmi e visualizzazione dei dati di trasmissione - livelli potenza/qualità e frequenza occupata) e le web-radio presenti nel portale Shoutcast e organizzate per genere con funzione di ricerca per parola chiave.
Dalla sezione I Miei Contenuti possiamo attivare la riproduzione di video, musica, foto presenti sul disco di sistema (HDD BLOBbox), sui dischi removibili USB/eSATA e condivisi in rete da altri device con funzione Mediaserver (Samba) e l’accesso alle registrazioni Tv.
Tv Portal elenca tutti i servizi IPTV ed i widgets disponibili.
Dal menu Opzioni si attiva la configurazione guidata del BLOBbox in 10 semplici passi (lingua, uscita Tv, adattamento schermo, rete, aggiornamento, registrazione, attivazione, fuso orario, disco, digitale terrestre), come pure possiamo controllare lo stato del decoder e della connessione di rete, visualizzare i contatti per il supporto tecnico e le novità introdotte nell’ultima versione firmware caricata, abilitare la funzione di assistenza remota che permette ai centri di assistenza di accedere temporaneamente al BLOBbox ed effettuare i necessari interventi. Dal menu Opzioni possiamo anche configurare il profilo utente (lingua, PID, login e identità, fuso orario); gestire l’unità disco esterna (abilitazione disco di sistema, notifica disco pieno, controllo e riparazione disco); configurare le uscite AV (formato Scart/HDMI – Pal/NTSC 4:3/16:9, 576i/p@50, 1080i@50-60, 1080p@24-25-30, underscan/overscan, rapporto d’aspetto fit/fill). Infine, sempre dal menu Opzioni, possiamo gestire il tuner DVB-T (ricerca canali, gestione database, Parental Control in base all’età minima impostata per filtrare i programmi), scegliere la connessione di rete disponibile (LAN o WLAN con adattatore opzionale), abilitare e configurare lo screensaver (tempo di intervento).

La sezione Utenti Esperti, concentra i settaggi evoluti e alcune procedure come l’aggiornamento software (diretto da web), la scelta della funzione di avvio ( TV, menu, portale Tv, URL TVBlob, ecc.), l’indirizzo del portale Tv predefinito/personalizzato, la protezione HDCP, la configurazione della connessione LAN/WLAN e di altri servizi/funzioni (IP, netmask, gateway, NS, DHCP, velocità connessione Internet, setup Wi-Fi Bridge Huawei WS311, proxy http, porte BitTorrent, accesso remoto via PC, condivisione Windows), le opzioni di ricerca e ordinamento dei canali digitali (disabilita anti-pirateria LCN, abilita preference area LCN, elimina canali duplicati, ricerca canali per area mondo/Europa), le opzioni dedicate agli sviluppatori e la consultazione delle licenze per il software di terze parti utilizzato nel BLOBbox.

PER INFORMAZIONI
TELE System Electronic
www.telesystem.it
www.tvblobbox.com

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:

http://www.01net.it/01NET/Photo_Library/867/eur220_TELE-SystemBLOBbox_pdf.pdf

Pubblica i tuoi commenti