Ricevitore SAT C.I. Megasat 4000 CI

In sintesi
Così come il predecessore 3100 CI, anche il decoder Megasat 4000 CI punta tutto sulla semplicità d'uso e sul prezzo contenuto, senza però rinunciare a soluzioni di pregio come l'uscita S-Video, la doppia presa audio digitale (ottica e elettrica) e la modalità a basso consumo in stand-by che disabilita l'alimentazione dell'LNB per ridurre l'assorbimento di corrente.
L'apparecchio si adatta a qualsiasi impianto, dal semplice monofeed fino al motorizzato monocavo, vanta uno slot C.I. per le pay-Tv e un menu ben organizzato che comprende, per la prima volta, un semplice ma completo strumento per il calcolo dell'elevazione e dell'azimuth della parabola.
Il banner canale è sufficientemente completo ma poco leggibile, mentre il manuale d'uso che accompagnava l'esemplare testato era soltanto in lingua tedesca.

Aprile 2008. Megasat è un brand molto conosciuto in Germania tra gli appassionati di Tv satellitare e, come molti altri, utilizzato per “firmare” un'ampia gamma di apparecchi e accessori per la ricezione, tra cui i decoder free-to-air e Common Interface, tutti di produzione asiatica.

Il modello testato questo mese è il 4000 CI e rappresenta la naturale evoluzione del 3100 CI, che ha debuttato nel 2007 riscuotendo un buon successo.
Anche in questo caso troviamo lo slot Common Interface (singolo) compatibile con qualsiasi modulo CAM disponibile in commercio, 4500 canali di memoria, il controllo DiSEqC 1.0/1.1/1.2 con funzione Goto X per adattarsi a qualsiasi tipo di impianto di ricezione (fisso, dual-feed, multifeed, motorizzato), due prese Scart, la doppia uscita audio digitale e tutte le “classiche” funzionalità tipiche dei ricevitori satellitari di ultima generazione con qualche “plus” interessante come il calcolo automatico dei dati di puntamento dell'antenna.
Rispetto al 3100 CI manca invece la CAM integrata programmabile che, al momento, rende impossibile qualsiasi operazione di patching.

OSD multicolore
La grafica multicolore ad alta risoluzione e la perfetta organizzazione delle voci assicurano un facile accesso alle funzioni e ai settaggi del decoder.
Il menu principale che appare in sovrimpressione alle immagini Tv mostra le quattro sezioni principali - Canale, Installazione, Setup Sistema, Strumenti - e i tasti di riferimento del telecomando per la navigazione nel menu.

Nel menu Canale troviamo ben 7 sotto-sezioni dedicate alla gestione delle liste canali Tv/radio (spostamento, ordinamento, cancellazione, skip, blocco, modifica, ricerca) e alla creazione degli otto elenchi preferiti (rinominabili a piacimento), la funzione di filtro per la visualizzazione di tutti i canali oppure dei soli free-to-air, la selezione del canale in fase di accensione del decoder, il reset totale della lista canali, il salvataggio dell'elenco e delle impostazioni oppure il loro ripristino ai valori di fabbrica.

Il menu Installazione permette di configurare il decoder a seconda del proprio impianto SAT (satelliti, LNB, DiSEqC, ecc.), effettuare la ricerca dei canali, modificare la lista dei satelliti e dei transponder memorizzati nel database originario, calcolare i valori di azimuth ed elevazione della parabola a seconda della latitudine e della longitudine del luogo di installazione.

La sezione Setup Sistema contiene le voci di configurazione e regolazione di lingua (menu, audio principale e secondario), video (standard, formato schermo, uscita video, modalità Scart VCR), orologio, timer VCR, Sleep Timer, OSD (sottotitoli, durata banner, posizione, trasparenza), Parental Control (menu e/o canali), le impostazioni di accensione (alimentazione LNB e modalità low power in stand-by) e il codice del telecomando.

Dal menu Strumenti, infine, possiamo accedere ai dati di programmazione del decoder, alle impostazioni iniziali (pagina di benvenuto che compare sullo schermo alla prima accensione da cui possiamo selezionare direttamente la lingua e procedere con la ricerca dei canali), ai giochi (Tetris, Snake e Othello), all'aggiornamento firmware via satellite e seriale e alla consultazione della CAM C.I.

Sintonia automatica e manuale
Le modalità di ricerca disponibili sul decoder Megasat 4000 CI sono tre: due automatiche e una manuale.
Quelle automatiche permettono di ricercare tutti i canali Tv e/o radio, free e/o pay, trasmessi da un solo satellite (Scansione Preimpostata) oppure da più satelliti (Ricerca Multipla), con la possibilità di includere anche quelli inseriti nella Network Information Table (NIT) diffusa dal broadcaster, mentre quella manuale si limita al singolo transponder di un satellite senza, però, la possibilità di specificare i codici PID.

Tutte le modalità di ricerca si appoggiano alla lista dei transponder precaricati in fabbrica che può essere modificata inserendo le nuove frequenze o eliminando quelle non più utilizzate.
A tal proposito si possono utilizzare le tabelle della nostra rubrica Il Cerca Canali, pubblicate tutti i mesi su Eurosat e contenenti tutte le emittenti via satellite sintonizzabili in Italia con i relativi parametri.
Nelle finestre della Scansione Preimpostata e della Ricerca Manuale sono presenti anche le barre di livello e qualità del segnale. Durante la scansione appaiono sullo schermo due finestre con i canali Tv e radio rilevati e memorizzati (con il simbolo $ se criptati), l'elenco dei transponder esaminati e il loro numero rispetto al totale.

Al termine possiamo fare zapping con i tasti freccia del telecomando oppure scegliere l'emittente radiotelevisiva desiderata nella lista che appare sullo schermo con il tasto OK e che mostra le emittenti divise per satellite, codifica e gruppi (normale/preferiti).
Con il tasto numerico “zero” si visualizza sullo schermo il mosaico con le immagini continuamente rinnovate di 9 canali dal quale “prelevare” quello desiderato, mentre con quello di colore blu si può effettuare una ricerca veloce inserendo alcune lettere del nome del canale.

EPG dual-mode
Le informazioni riportate nel banner canale utilizzano font e colori differenti che talvolta rendono difficoltosa la lettura. Il numero del canale (in formato gigante) ed il titolo del programma in onda/successivo sono ben visibili mentre il nome del canale (di colore bianco) si “perde” nel fondo arancio.
Anche le icone del teletext, della guida EPG e dei sottotitoli sono poco visibili, in questo caso per via delle dimensioni miniaturizzate.

Il banner comprende anche l'orologio e il datario mentre non vengono mostrati gli orari di inizio/fine dei programmi né le tracce audio disponibili. Premendo il tasto Info del telecomando appare una finestra con diverse informazioni tecniche sul canale sintonizzato (frequenza, SR, polarità, posizione DiSEqC, PID) e le barre di livello e qualità del segnale.

La guida EPG è disponibile in due diverse versioni: semplice e estesa. La prima mostra i titoli, gli orari di inizio/fine, il tema e l'età minima consigliata degli eventi in onda e successivo di un canale per volta preso da un gruppo di 9 emittenti, mentre quella estesa visualizza il palinsesto giornaliero, settimanale oppure quindicinale di un singolo canale. In entrambi i casi si possono visualizzare, se disponibili, le informazioni supplementari come la trama, i protagonisti, il titolo della puntata di un telefilm, ecc. e prenotare la registrazione tramite il timer VCR.

Slot C.I. per i canali criptati
Il singolo slot Common Interface ospitato sul pannello frontale (a destra dietro uno sportellino) accetta qualsiasi modulo “ufficiale” monosistema (Irdeto, Viaccess, Seca, Nagra, ecc.) ma anche quelli multisistema programmabili come T-Rex, Dragon, Matrix, Bluezeta e Joker per decodificare i canali a pagamento attraverso una smart card attiva e ufficiale.
Non sembrano invece esistere, almeno per il momento, firmware alternativi in grado di emulare i sistemi di accesso condizionato senza acquistare la relativa CAM.

Collegamenti possibili
Il parco connessioni del decoder Megasat 4000 CI è tra i più completi mai visti su un decoder low cost.
A partire da sinistra troviamo le uscite AV Cinch (video Composito e audio analogico), le prese IF (ingresso antenna e uscita passante), due Scart per TV e VCR compatibili CVBS/RGB, la doppia uscita audio digitale ottica e elettrica entrambe AC3 ready, la presa mini-DIN che mette a disposizione il segnale S-Video attivabile da menu in alternativa all'RGB via Scart e la RS-232 per il collegamento al PC.

Anche in questo modello la Scart VCR dispone della comoda funzione di “passaggio” dei segnali AV da VCR, DVD o decoder supplementare (es.: digitale terrestre o Skybox) alla Scart TV per la successiva visualizzazione sul Tv senza occupare una seconda Scart di quest'ultimo.

Tramite il menu OSD è possibile addirittura impostare la priorità di passaggio (STB Master/VCR Master). Non manca nemmeno l'interruttore generale di alimentazione per la disconnessione del decoder dalla rete elettrica in caso di inutilizzo, a tutto vantaggio del risparmio energetico.

DATI TECNICI DICHIARATI
Ingressi/uscite antenna IF: 1/1 (passante)
Frequenza di ingresso: 950÷2150 MHz
Canali memorizzabili: 4500
Symbol Rate: 1÷35 Msym/s
Comando LNB/motori: DiSEqC 1.0/1.1/1.2 con funzione Go To X
CPU: Ali M3329
Connessioni Video: 2 Scart (TV: CVBS out, RGB out; VCR: CVBS in/out, RGB in), 1 Cinch (CVBS out), 1 mini-din (S-Video out)
Connessioni Audio: 2 Cinch (analogico out), 1 Cinch e 1 Toslink (uscita digitale elettrica ed ottica entrambe compatibili Dolby AC3)
Presa RS232: D-Sub 9
Modulatore RF: No
Teletext: Integrato con 800 pagine di memoria e disponibile su uscita video (VBI)
Altre funzioni: Giochi, zoom e fermo immagine digitali, mosaico, calcolo automatico parametri puntamento antenna
Slot CAM C.I.: 1
CAM integrata: No
Alimentazione: 100÷240 Vac - 50/60 Hz
Consumo: 30 watt max
Dimensioni (LxAxP): 320x40x176 mm
Peso: 1 kg
Prezzo: Euro 45,00

DA SEGNALARE
+ Slot Common Interface
+ DiSEqC 1.0/1.1/1.2
+ Funzione di calcolo del puntamento dell'antenna
+ Parco connessioni molto ricco
+ Design ultraslim
- Banner canale con problemi di leggibilità

Dati apparecchio in prova
Loader: 1.0.6
Main Code: 1.0.1

PER INFORMAZIONI
Chip Planet
www.chipplanet.it
Tel. 091 525455Main Code: 1.0.1

Pubblica i tuoi commenti