Ricevitore SAT CI CAS HD Galaxy SAT9800HD

In sintesi
SAT9800HD è un decoder robusto e affidabile, realizzato con componenti di qualità ma con qualche limite, in particolare sul fronte multimediale, superabile però con un’attenta revisione del firmware. Tra i pregi sottolineiamo la compatibilità con gli impianti SCR, il ricco parco collegamenti, il modulatore RF utile per “iniettare” nell’impianto terrestre un canale satellitare, la lista canali italiana preinstallata, il doppio slot CI ed il CAS trasformabile in un potente “all-cam” grazie ad un firmware modificato che, secondo le voci che circolano sul web, sembrerebbe ben più performante di quello originale. Le delusioni arrivano invece dal PVR, privo di alcune utili funzioni di contorno (modifica durata registrazione, replay, timeshift), e dal Mediaplayer che legge solo gli MP3. Anche l’interfaccia Ethernet, elemento di fondamentale importanza in un mondo sempre più “connesso”, è sfruttata solo parzialmente.

Aprile 2012
Questo mese proseguiamo l’esame della gamma set-top-box di Galaxy Elettronica C con il decoder  SAT9800HD, un box satellitare con tuner MPEG-4 H.265 che permette la ricezione dei canali in Alta Definizione oltre, ovviamente, a quelli SD. Il doppio slot Common Interface ed il CAS Conax/XCrypt assicurano inoltre la ricezione delle pay-tv e, grazie alla predisposizione PVR via USB ed eSATA, anche la loro registrazione. Sintonizza fino a 10000 canali attraverso impianti fissi, motorizzati e SCR, mette a disposizione il modulatore RF per distribuire i canali satellitari su un canale analogico UHF, la porta Ethernet per l’aggiornamento del firmware ed è già programmato con le principali emittenti nazionali italiane (RAI, Mediaset, ecc.) ordinate in base ad una specie di LCN.
In evidenza anche il display fluorescente a matrice di punti, il design retrò rivisitato in chiave moderna e il telecomando programmabile con funzioni TV.

Grafica HD con animazioni
La finestra del menu principale è graficamente curata e ricca di animazioni. A sinistra compaiono i titoli delle sezioni principali, selezionabili con i tasti freccia destra/sinistra e associate ad icone animate e fisse mentre a destra le voci ed i sottomenu delle singole sezioni. La traduzione italiana è sostanzialmente corretta ma non sempre impeccabile.

Nella sezione Canale/PVR troviamo gli strumenti per la gestione della lista canali (cambio nome e PID, blocco/sblocco, salto, spostamento, cancellazione), il filtro e l’ordinamento (per lettera alfabetica, frequenza, codifica/FTA), la creazione e l’editing delle liste preferite precaricate (Film, News, Sport, Musica, Bambini, Drammatico, Famiglia, Varie) e modificabili a piacimento. Le liste sono accompagnate dalle immagini televisive in anteprima del canale selezionato con tanto di dati tecnici (satellite, banda, frequenza, SR, polarità, bouquet, codifica) e barre di livello/qualità del segnale. Tutti gli esemplari distribuiti ufficialmente da Galaxy sono già preprogrammati con i canali RAI e Mediaset ordinati secondo la classica numerazione italiana (Rai1, Rai2, Rai3, Retequattro, Canale 5, ecc.) e impostati per il funzionamento con parabole dual-feed 19+13° Est.

Nella stessa sezione è possibile anche programmare e consultare i timer con diverse modalità (registrazione, promemoria, sveglia, spegnimento) e frequenza (singola, giornaliera, settimanale), visualizzare l’elenco delle registrazioni effettuate e gestire il dispositivo di memoria (USB o eSATA – spazio libero/occupato/totale, formattazione).
Installazione comprende i settaggi della parabola fissa (tipo LNB, frequenza O.L., satellite, DiSEqC 1.0/1.1, canale e modalità Unicable, controllo polarità, switch 0/12 Vcc e 0/22 kHz) oppure motorizzato (modalità DiSEqC 1.2 o USALS, satellite, ecc.) con la possibilità di verificare l’agganciamento dei transponder tramite una frequenza di riferimento e le barre di livello (forza) e qualità del segnale, la ricerca dei canali, la gestione del database transponder e satelliti.
Imposta sistema permette di personalizzare la grafica OSD (durata banner, trasparenza, sfondo, logo, animazione, ecc.), scegliere la lingua di menu, audio e sottotitoli, impostare l’uscita video (formato immagine e schermo, standard, risoluzione HDMI/Component, canale UHF e
standard modulatore, abilitazione uscita Component e uscita Scart TV RGB/CVBS), regolare l’orologio ed il datario (manualmente o automaticamente in base ai dati forniti dai broadcaster), impostare i parametri video (modalità predefinite Modo uso, Film, News, Sport e regolazione manuale di luminosità, contrasto e saturazione) ed altre opzioni (modalità zapping, alimentazione LNB, attivazione elenco ultimi canali sintonizzati, controllo volume generale o per singolo canale, modalità S/PDIF PCM/Dolby, disattivazione pannello comandi, numerazione Fast Scan, ecc.), attivare il Blocco Adulti (protezione menu e/o canali tramite password).
Modulo conduce al Mediaplayer, alla consultazione dei moduli Common Interface e CAS (XCrypt), ai settaggi dell’interfaccia Ethernet (IP statico o dinamico DHCP con tutti gli altri parametri) e all’aggiornamento firmware/settings/database via rete.
Utilità comprende diverse applicazioni come il calendario, la calcolatrice e i giochi Sokoban, Tetris, Mines, Slot Machine e Othello.
Stato STB consente di resettare il decoder ai valori di fabbrica (dati sistema, satellite, transponder, canali), visualizzare i dati di programmazione (versioni hardware, software e boot), la memoria disponibile per eventuali aggiunte di satelliti, transponder, canali e immagini utente, effettuare il backup ed il restore dei dati di sistema.

PER INFORMAZIONI
Galaxy Elettronica C
www.galaxy.it
Tel. 0828 991399

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:
http://www.01net.it/01NET/Photo_Library/948/eur232_Galaxy_SAT9800HD_2_pdf.pdf

Pubblica i tuoi commenti