Ricevitore SAT DTT CI CAS HD Clarke-Tech HD 5100C Plus

In sintesi
Erede naturale del “mitico” HD5000C Plus, il nuovo Combo di Clarke-Tech non delude gli appassionati più esigenti, quelli ai quali non basta un decoder qualunque ma esigono il meglio. Il nuovo CT HD 5100C Plus è realizzato con cura, affidabile e ricco di funzionalità come pochi altri, può registrare su unità USB ed eSATA fino a 3 programmi contemporaneamente, supporta finalmente anche gli impianti SCR e offre svariate possibilità di ricerca (Blind Scan inclusa). La sezione Mediaplayer, seppur migliorata rispetto ai modelli precedenti, non convince ancora al 100% per qualche problemino di codec e, soprattutto, per l’impossibilità di riprodurre i contenuti in streaming via Ethernet.
Ultimo, ma non meno importante, è il supporto Internet dedicato a questi e altri modelli firmati da Clarke-Tech: settings, firmware alternativi e altri file caricabili in pochi secondi, capaci di rivoluzionare, a volte illegalmente, un prodotto già di per sé eccellente.

Dicembre 2011
Questo mese completiamo la carrellata sulla gamma 2011 dei decoder Clarke-Tech - iniziata a luglio con il test del modello HD3100 e proseguita il mese successivo con il 6600 SST Plus – occupandoci del ricevitore HD 5100C Plus.
I lettori più attenti avranno già notato alcune forti somiglianze con i modelli della fortunata serie 5000, i primi a lanciare il concetto di “Combo HD”, proponendo una lunga serie di funzionalità avanzate di sicuro interesse per molti appassionati e professionisti della Tv digitale, noi compresi. L’estetica è effettivamente la stessa, con il pannello nero lucido che ospita il display fluorescente, lo sportellino per proteggere gli slot smart card/CAM e l’originale inserto trasparente verticale che cela il LED di colore azzurro.
Sotto questo elegante vestito troviamo un hardware completamente rinnovato ispirato al top di gamma CT 6600 SST Plus pur rinunciando ad alcuni “plus” come il doppio tuner DVB-S2 (nel modello 5100C Plus è singolo), l’alloggiamento interno per un hard disk SATA e lo slot memory card.
Sono riconfermati, invece, il tuner DVB-T, la ricerca Blind Scan con 10 mila canali di memoria, l’uscita HDMI fino 1080p, la predisposizione PVR via USB (frontale e posteriore), 2 slot C.I., il CAS Conax con lettore smart card singolo, il Mediaplayer HD, la predisposizione per il kit opzionale analogico con ingressi AV per riprodurre e registrare sorgenti esterne (videocamera, VCR, console, altri decoder) e l’interfaccia Ethernet 10/100 Mbps con applicazioni Internet Google Maps, Google Weather e Internet Radio.

Menu classico con grafica rinnovata
Tutti i decoder Clarke-Tech della gamma 2011 adottano sostanzialmente lo stesso menu OSD, ispirato ai “vecchi” modelli per quanto riguarda la struttura delle sezioni e dei sottomenu, però con una grafica più “fresca”.
Le otto sezioni principali sono associate ad altrettante icone disposte ai piedi dello schermo mentre al centro compaiono le voci e i sottomenu di ciascuna sezione.
Installazione concentra i settaggi dell’impianto satellitare (antenna fissa, motorizzata, DiSEqC, SCR, ecc.), l’impostazione di quella terrestre (alimentazione) e le procedure di sintonizzazione.
Impostazioni sistema permette di regolare l’orologio, l’accensione e lo spegnimento automatici, attivare la funzione Automatic Stand-by per spegnere il decoder dopo un determinato tempo di inutilizzo (1…8 ore), anticipare e/o posticipare l’orario di inizio/fine del timer, selezionare la lingua della traccia audio e dei sottotitoli, impostare il sistema video, il segnale in uscita dalla presa Scart TV (CVBS o RGB), il formato dello schermo e dell’immagine, la risoluzione video di HDMI e Component (Auto, 576i, 576p, 720p, 1080i, 1080p – solo HDMI), impostare l’uscita audio digitale (Dolby S/PDIF-HDMI o PCM, latenza S/PDIF), personalizzare l’OSD (lingua, trasparenza, durata banner canale e volume, attivazione elenco ultimi canali visti con tasto Recall), gestire il display e il LED blu di accensione (On/Off in stand-by, scorrimento testo, visualizzazione numero canale), gestire il Parental Control (blocco decoder, canali e programmi in base all’età), ripristinare i parametri di fabbrica (settaggi, tutti i canali, solo quelli criptati e/o le radio), impostare l’interfaccia Ethernet aiutandosi eventualmente con la funzione Auto Discovery e procedere con l’aggiornamento del firmware via LAN.
Nel menu Canali troviamo raccolte le voci per l’editing dei canali (cambio nome e PID, spostamento, blocco, salto e cancellazione) e delle 16 liste preferite.
Entertainment include alcuni videogiochi come Tetris, Sokoban, Serpente e la calcolatrice.
Informazioni sistema mostra i dati di programmazione (firmware, hardware, boot, database, ecc.).
Lettore di CAM e Lettore di CARD servono a consultare i moduli Common Interface, CAS e le smart card.
Stoccaggio gestisce i dispositivi USB ed eSATA esterni e le relative funzionalità (lettura MP3 e foto, installazione settings e aggiornamenti, backup, device predefinito, informazioni, controllo, formattazione, test velocità, durata e modalità Timeshift, salto predefinito in riproduzione). Questa sezione permette anche di navigare tra i contenuti del dispositivo, programmare fino a 32 eventi timer ed accedere ai servizi Internet.

PER INFORMAZIONI
Nord-Est
www.nordestsnc.com
Tel. 0421 210527

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:
http://www.01net.it/01NET/Photo_Library/905/eur227_Calke-Tech-HD5100_pdf.pdf

Pubblica i tuoi commenti