Ricevitore Sat FTA Cobra Lince

banco prova –

Vero e proprio best-seller della famiglia Cobra, il decoder satellitare Lince garantisce la ricezione fino a 1.500 canali free-to-air con diversi tipi di impianto, sia in abbinamento ad uno Skybox sia come unico ricevitore. È veloce, preciso ma anche semplice da configurare e utilizzare

decoder Cobra Lince

In sintesi
La semplicità d’uso, la compatibilità con qualsiasi impianto e la ricerca automatica avanzata sono gli elementi che caratterizzano questo decoder free-to-air della scuderia Cobra. Offre tutto il necessario per ricevere i canali satellitari free senza la minima difficoltà e la necessaria praticità che i principianti cercano in un decoder digitale. Può essere affiancato allo Skybox per espandere la ricezione free-to-air oppure utilizzato come attore “solista” in un impianto singolo, multi feed o motorizzato.
I test hanno tuttavia evidenziato un’incertezza di funzionamento della guida EPG e dei videogiochi che ci auguriamo possa essere risolto in uno dei prossimi aggiornamenti del firmware.

Maggio 2009. Fin dal suo debutto sul mercato, avvenuto diversi mesi fa, il decoder Lince prodotto dalla milanese Cobra ha riscosso molti consensi tra gli appassionati di Tv satellitare, tanto da trasformarlo in un vero best-seller.

Il test di oggi intende scoprire i motivi di questo successo ma anche analizzare in dettaglio questo interessante apparecchio: un free-to-air semplice, funzionale ed economico che ha saputo ritagliarsi un posto a sé nel competitivo mercato dei ricevitori sat.

Il decoder Cobra Lince può, infatti, memorizzare fino a 1.500 canali Tv/Radio e gestire fino a 8 liste preferite, è compatibile con gli impianti di ricezione satellitare fissi e motorizzati grazie ai sistemi di commutazione DiSEqC 1.0/1.2 e alla funzionalità USALS, offre le classiche funzioni di supporto ai programmi radiotelevisivi digitali (EPG, audio e sottotitoli multipli, teletext, ecc.), il Parental Control, i timer per l’accensione e lo spegnimento automatici, due prese Scart per TV/VCR/DVD-R e l’uscita audio digitale S/PDIF elettrica.

Menu chiaro ed essenziale
Il menu OSD è semplice e ben organizzato per semplificare la navigazione e la configurazione del sistema anche da parte dei principianti.

È composto da 5 sezioni – Installazione, Gestione Canale, Preferenze, Informazioni, Giochi – identificate da altrettante icone disposte nella parte alta del teleschermo che, quando selezionate con i tasti freccia destra/sinistra del telecomando, si colorano mostrando in basso le voci e i sottomenu disponibili.

Il menu Installazione permette di configurare l’impianto d’antenna, modificare l’elenco dei satelliti ricevibili, sintonizzare i canali, trasferire il firmware e/o la lista canali verso un ricevitore identico tramite cavo seriale.

La sezione Gestione Canale consente di organizzare la lista dei canali radiotelevisivi memorizzati effettuando le operazioni di spostamento, blocco, cancellazione, cambio nome e copiare i canali desiderati nelle 8 liste preferite predefinite (Movies, Music, Cartoons, News, Sports, Education, Adult, Leisure) e rinominabili a piacimento.

Il menu Preferenze riguarda la programmazione del timer (10 eventi con periodicità regolabile – singola, giornaliera, settimanale, mensile – orario di accensione/spegnimento e canale Tv/Radio selezionabile), il Parental Control (blocco menu e canali tramite password), i settaggi generali (lingua menu, trasparenza finestra, standard video, formato schermo, fuso, uscita video RGB/CVBS da Scart Tv, segnale acustico tasti e relativo volume) ed il reset di tutti i parametri ai valori di fabbrica.

Nella sezione Informazioni troviamo i dati di sistema (modello, versione hardware e software, data ultimo aggiornamento) e di canale/impianto (PID, frequenza, symbol rate, polarità, tipo LNB/frequenze O.L./alimentazione/switch 22 kHz, livello e qualità segnale tramite barre e indicatore %).

La sezione Giochi, infine, ospita i videogame Gobang e Tetris che, tuttavia, nell’esemplare fornitoci da Cobra per i test, non risultavano attivi.

Ricerca automatica passo-passo
Il decoder Cobra Lince permette di sintonizzare i canali secondo tre diverse modalità.
La prima è quella Automatica e sfrutta il database interno dei transponder per ricercare tutti i canali irradiati da uno o più satelliti scelti nel sottomenu Ricerca automatica che comprende anche una mappa geografica delle posizioni. Questa modalità non offre alcuna possibilità di personalizzazione né filtro ed è particolarmente indicata per i principianti.

La ricerca Manuale si concentra, invece, su un solo transponder di un solo satellite previa selezione della frequenza di trasmissione, dei filtri disponibili (canali in chiaro e/o criptati, Tv e/o radio, estensione NIT, ecc.), dei PID audio/video/PCR con conferma del corretto agganciamento del segnale attraverso la barra che indica la qualità del segnale ed il dato in percentuale.

Esiste poi una terza modalità accessibile dal sottomenu Ricerca manuale ma di tipo automatico, chiamata Sky to Search, associata al tasto di colore verde del telecomando.

Questa modalità esamina tutta la banda di frequenze, rileva i transponder attivi e li utilizza per memorizzare i canali in essi contenuti.

La differenza con la ricerca Automatica sta nel database utilizzato per la ricerca, predefinito in fabbrica nel primo caso (ed eventualmente aggiornato tramite telecomando o PC) e creato ad-hoc nel secondo.

La modalità Sky to Search è quindi una via di mezzo tra quella dei vecchi Goldbox e la scansione Blind Scan presente su alcuni decoder satellitari in quanto permette di trovare le nuove frequenze anche senza doverle inserire a mano o tramite un settings editor.

Per operare correttamente, tutte le modalità di ricerca richiedono la giusta configurazione dell’impianto, operazione che si effettua sempre tramite il sottomenu Ricerca manuale contenente le voci di impostazione di LNB/frequenza O.L., DiSEqC, motore, ecc. Nello stesso sottomenu è inoltre possibile gestire manualmente il database dei satelliti (cambio nome) e delle frequenze (aggiunta, cancellazione).

Durante la scansione appare nella finestra l’elenco dei canali Tv e Radio trovati (con il numero totale), le barre di avanzamento, potenza e qualità (con il valore %), il satellite e la frequenza esaminati. Al termine viene richiesto se salvare la ricerca oppure abbandonarla ripristinando il precedente elenco.

L’accesso ai canali memorizzati avviene digitando il numero corrispondente con il telecomando (selezione diretta), con i tasti freccia su/giù (zapping), con il tasto OK (che mostra l’elenco con i dati tecnici – satellite, frequenza, polarità, SR, ecc.) oppure con quello di colore blu (FIND – motore di ricerca per lettera).

Banner chiaro, EPG “latitante”
La selezione del canale radiotelevisivo è accompagnata da una finestra informativa, chiamata banner, che comprende diverse informazioni testuali e grafiche: numero e nome, satellite di appartenenza, dati tecnici (frequenza, polarità, SR), orario corrente, doppio audio, teletext, titolo e orario di inizio/fine del programma in onda e di quello immediatamente seguente.

Il banner è richiamabile in qualunque momento con il tasto Info mentre con la EPG si accede alla guida elettronica ai programmi che mostra in una griglia gli eventi in palinsesto per un gruppo di 6 canali per pagina, gli eventuali approfondimenti e le immagini televisive in miniatura.
Il decoder ha però mostrato difficoltà nel reperire e visualizzare le informazioni sui palinsesti anche quando queste risultano correttamente riportate nel banner.

Aggiornamento firmware via PC
L’aggiornamento del firmware può essere effettuato solamente via seriale utilizzando un PC oppure un decoder dello stesso tipo. Nella sezione FAQ del sito Internet di Cobra sono disponibili tutti gli aggiornamenti disponibili per questo e altri modelli e gli strumenti (es. stbupgrader) per effettuare l’operazione in pochi minuti utilizzando un semplice cavo seriale null-modem.

Tra le altre dotazioni del decoder Cobra Lince segnaliamo il fermo immagine, lo zoom digitale 2x/4x, il teletext integrato e il mosaico che permette di visualizzare sullo schermo 3, 5 o 8 fermi immagini appartenenti ad altrettanti canali televisivi e quelle “live” del canale sintonizzato.

Collegamenti possibili
Il parco connessioni è dotato di tutte le funzionalità standard per questa tipologia di apparecchi.

A partire da sinistra troviamo l’ingresso LNB (IF Sat) compatibile con molteplici sistemi e antenne, l’uscita passante per gestire un secondo decoder, la presa seriale RS-232 per il collegamento a decoder e PC, la presa Scart TV con l’uscita audio analogica e video Composito/RGB, la presa Scart VCR bidirezionale (ingresso/uscita audio analogico e video CVBS, ingresso video RGB) con possibilità di bypass sulla Scart TV, 4 Cinch RCA che mettono a disposizione in uscita l’audio digitale elettrico (S/PDIF), analogico (Audio-L e R) ed il video Composito (Video).

Non manca l’interruttore generale di alimentazione, posizionato a destra vicino al cavo di alimentazione.

DATI TECNICI DICHIARATI
Ingressi/uscite antenna IF: 1/1 (passante)
Frequenza di ingresso: 950÷2150 MHz
Canali memorizzabili: 1.500
Symbol Rate: 2÷45 Msym/s
Comando LNB/motori: DiSEqC 1.0/1.1/1.2 con sistema USALS
Memoria Flash/SDRam: n.c.
Connessioni Video: 2 Scart (TV: CVBS out, RGB out; VCR: CVBS in/out, RGB in), 1 cinch (CVBS out)
Connessioni Audio: 2 Cinch (analogico out), 1 S/PDIF
(digitale elettrico compatibile Dolby AC3)
Presa RS232: D-Sub 9
Modulatore RF: No
Teletext: Integrato e disponibile su uscita video (VBI)
Altre funzioni: Giochi, zoom e fermo immagine digitali, mosaico, copia firmware/settings da PC/ricevitore via RS-232, timer VCR
Alimentazione: 100÷240 Vac – 50/60 Hz
Consumo: 30 watt max (5 watt in standby)
Dimensioni (LxAxP): 255x50x200 mm
Peso: 1,4 kg
Prezzo: Euro 69,00

DA SEGNALARE
+ Semplice da utilizzare e programmare
+ Compatibile con impianti fissi e motorizzati
+ Ricerca automatica avanzata
+ Zapping veloce
+ Prezzo contenuto
- EPG malfunzionante

Dati apparecchio in prova
HW: v. H03 (2500F)
SW: v. 2.0.3

PER INFORMAZIONI
Cobra
www.cobraspa.it
Tel. 039 68341

Pubblica i tuoi pensieri