ricezione – Schermata dai palazzi alti

Febbraio 2010.
Mia madre vive a Roma a 5 minuti dal centro e la Tv non l’ha mai vista bene a causa dei palazzi alti che circondano la sua casa. Con il recente switch off la situazione è addirittura peggiorata nonostante paghi regolarmente il canone RAI da 35 anni. Per ovvi motivi non è possibile sfruttare un “appoggio” presso gli stabili che la circondano e nemmeno installare un palo da una ventina di metri sul quale posizionare l’antenna. Naturalmente sia l’antenna sia i cablaggi non sono recenti ma nemmeno un recente intervento da parte di un tecnico (che è stato pagato) ha portato alcuna miglioria. Secondo voi esiste una soluzione oppure un bravo tecnico che sappia mettere mano al problema?
Elia

Per migliorare la ricezione del segnale DTT l’unica soluzione è di alzare il più possibile il palo fino a trovare il giusto compromesso tra sicurezza e fattibilità, sostituire le antenne con modelli ad alta direttività/guadagno, il cavo con uno a bassa perdita e la centralina di smistamento dei segnali.

L’orientamento delle antenne deve tenere conto sia della posizione dei ripetitori sia dei possibili riflessi causati dai palazzi vicini, provando varie posizioni fino a trovare quella migliore.
Tutto questo richiede non solo tempo ma anche molta pazienza, intuizione e professionalità da parte del tecnico.

Se anche questi tentativi non portassero ai risultati desiderati, si deve prendere in considerazione la possibilità di installare un’antenna parabolica da 80 cm puntata su Hot Bird 13° Est e collegata ad un decoder TivùSat, ma solo dopo che il tecnico avrà verificato che i palazzi adiacenti non oscurino la vista del satellite dal tetto della casa.

Il decoder TivùSat e la relativa smart card (fornita nella confezione) consentirebbe a sua madre di vedere perfettamente i canali nazionali RAI, Mediaset e La7 esattamente come sul digitale terrestre oltre a tutte le emittenti locali che trasmettono via satellite a 13° Est (l’elenco completo è riportato nelle tabelle digitali di Eurosat, in fondo alla rivista).

È esclusa, invece, la possibilità di vedere i canali pay-tv di Mediaset Premium, Dahlia TV, ecc.
Qualora la ricezione dei canali DTT fosse solo parziale e desiderasse abbinare anche quella via satellite, può scegliere un modello combo DTT+SAT TivùSat come lo Humax Combo 9000 Tivù.
Su questo stesso numero troverà una prova comparativa tra 3 decoder TivùSat oltre a numerose informazioni utili sul funzionamento della piattaforma.

Per la ricerca degli installatori può invece fare riferimento agli elenchi pubblicati sui sito Internet di Tivù (www.tivu.tv/copertura/ricerca-installatori.aspx) e GID - Gruppo Installatori DTT (www.gid-italia.it).

Pubblica i tuoi commenti