ricezione – Squadrettamenti a 12,480 GHz

Giugno 2008.
Possiedo un impianto satellitare composto da una parabola dual feed, centralina Teko multiswitch 5012 nt 12 uscite (solo 9 utilizzate), switch Zodiac 2x1 DiSEqC 930-2300 MHz, ricevitore Sat+ Open s2 CI. Da tempo non riesco a ricevere correttamente la frequenza di 12,480 GHz con qualsiasi polarità e satellite. L’immagine non è visibile o appare squadrettata, con righe che riproducomo 2 canali insieme, mentre capita a volte (soprattutto al mattino) che i canali risultino perfettamente visibili.
Facendo la scansione dei canali, la barra di ricezione mi dà il livello del segnale buono, mentre la qualità va da 0 a 80-100% ogni 2 o 3 secondi. Ho provato ad aggiornare il software del decoder (v1.4.15t), ricontrollare la discesa dei cavi e cambiare ricevitore ma il problema persiste. Altri condomini non hanno il mio problema e il mio ricevitore su altri impianti funziona perfettamente. Pensate che collegando il cavo di discesa ad un altra uscita si risolverebbe il problema?
Stefano F., Bologna

Già in passato abbiamo avuto alcune segnalazioni di problemi di ricezione nell’intervallo 12,460-12,480 GHz indipendentemente dalla polarità e dal satellite. La causa dei disturbi erano le interferenze dei ripetitori UMTS e DECT installati nelle vicinanze dell’abitazione (per l’UMTS) o accanto al decoder stesso (base DECT).

Entrambe le tecnologie, infatti, operano a 1860-1900 MHz, ovvero la stessa frequenza di 1° IF dell’intervallo incriminato. Per eliminare l’inconveniente dovrebbe essere sufficiente allontanare il decoder dal trasmettitore DECT o schermarlo in modo tale da evitare che la portante saturi il tuner del decoder.

Pubblica i tuoi commenti