Ripetitore di telecomando AEV AV90001

In sintesi
Si tratta di una soluzione intelligente, pratica e a basso costo per comandare, da qualsiasi punto dell’abitazione, decoder o altri dispositivi AV collegati a modulatori RF, AV Sender ed altri sistemi di distribuzione. Si installa in pochi minuti, è compatibile anche con i decoder Sky, supera le limitazioni dei sistemi in radiofrequenza nei grandi ambienti o nelle villette multilivello ed è espandibile con ulteriori unità trasmittenti opzionali

Luglio 2013
Nella stragrande maggioranza delle abitazioni, le apparecchiature audio/video come decoder, console, PVR, mediaplayer, lettori DVD/Blu-ray e sistemi Hi-Fi/Home Cinema si trovano in salotto, tutte collegate al televisore “principale”. Sorge, però, l’esigenza di vedere un programma via satellite, un film in DVD o una partita di calcio registrata sul PVR in un’altra stanza, ad esempio in camera o in cucina. Per fare questo, esistono diversi strumenti, più o meno sofisticati ed efficaci. Troviamo i ripetitori di segnale wireless (AV Sender) con integrata anche la trasmissione dei segnali IR del telecomando, pratici, economici ma spesso soggetti a disturbi e incapaci di garantire un’ampia copertura; i ripetitori per convertire i segnali AV, anche HD, in un flusso di bit per essere distribuiti su una rete Ethernet; i modulatori RF analogici e digitali progettati per rendere disponibili in tutte le prese d’antenna di un’abitazione un canale o un multiplex con le immagini e i suoni del programma desiderato.

I sistemi basati su cavo, di qualunque tipo, sono di regola più performanti e affidabili ma non integrano quasi mai il controllo a distanza del dispositivo AV come ad esempio il decoder Sky. Per ovviare al problema, troviamo in commercio i ripetitori di telecomando basati su onde radio (wireless), con gli stessi pro e contro dei ripetitori AV visti sopra, oppure altri mezzi di trasmissione. A questo secondo gruppo appartiene il ripetitore AV90001 di AEV, azienda varesina che dal 1973 opera nel mercato della ricezione dei segnali televisivi.
Il kit è composto da un modulo trasmittente e uno ricevente che “comunicano” tra loro utilizzando il cablaggio d’antenna esistente (cavo coassiale) per portare i segnali digitali RF in salotto, cucina, stanza, studio, cameretta, ecc.

Il ripetitore AV90001 è compatibile con la maggior parte delle apparecchiature AV in commercio (compresi tutti i decoder di Sky), non richiede alcun intervento sull’impianto come la sostituzione di prese o cavi, è facilmente espandibile acquistando ulteriori moduli riceventi da collegare alle prese antenna presenti nelle varie stanze.
Tutti i moduli sono, inoltre, dotati di prese IEC passanti (bypass) per il collegamento diretto a TV, decoder e altri apparecchi con tuner televisivo ed evitare così di utilizzare un partitore esterno.

Installazione rapida
Il kit AV90001 è composto da due moduli elettronici di piccole dimensioni (40x25x65 mm) ospitati in uno chassis metallico, due alimentatori di rete e un foglio di istruzioni con le informazioni essenziali per l’installazione.
Il modulo trasmittente AV900001/T va posizionato nella stanza dove si trovano le apparecchiature da comandare. Grazie alle sue dimensioni ridotte, può essere inserito nella presa d’antenna a muro o sul retro del televisore direttamente o con una piccola prolunga coassiale. L’unico elemento visibile è l’estensore IR a filo, una semisfera di colore bianco che va collocata di fronte agli apparecchi da comandare.

Il modulo ricevente va, invece, installato nella stanza dalla quale si vogliono comandare le apparecchiature (cucina, camera da letto, ecc.) e inserito in una presa d’antenna. Anche il modulo è dotato di un estensore IR da posizionare “a vista” dal telecomando: fissato ad un mobile oppure al TV con l’apposito velcro autoadesivo e rivolto verso il telespettatore.

PER INFORMAZIONI
RA.EL.CON Srl
www.raelcon.it
Tel. 0332 662013

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:
http://www.01net.it/01NET/Photo_Library/1072/eur246_AEV_AV90001_pdf.pdf

Pubblica i tuoi commenti