Ripetitori AV – Decoder in salotto, TV in cucina

Non sono ancora riuscito a trovare un sistema semplice ma funzionale per vedere sulla TV della cucina gli stessi programmi visti su quella del salotto, ad esempio i canali del ricevitore satellitare. Anni fa utilizzavo un ricevitore e trasmettitore in radiofrequenza ma la qualità non è mai stata molto buona, soprattutto quando il vicino usava il trapano o altri elettrodomestici.
Non mi pare esistano dei Power Line con l’interfaccia per TV. Confido in un buon consiglio.

Luciano

Esistono numerose soluzioni per distribuire i segnali audio e video in ambito domestico senza posare cavi ad-hoc. I sistemi PowerLine TV che sfruttano la rete elettrica esistente garantiscono eccellenti risultati ma sono spesso costosi e rappresentano una soluzione idonea solo se, oltre ai segnali TV, distribuiscono anche quelli di una connessione Ethernet. Come abbiamo ampiamente illustrato nella guida all’acquisto degli AV Sender pubblicata sul numero 227 (dicembre 2011), scaricabile gratuitamente anche in formato elettronico alla pagina http://www.eurosat-online.it/articoli/0,1254,39_ART_9313,00.html, i ripetitori di nuova generazione garantiscono risultati migliori rispetto a quelli in commercio qualche anno fa. Ci riferiamo in particolare a quelli operanti in banda 5 GHz, meno affollata di quella a 2,4 GHz utilizzata da access point Wi-Fi, forni a microonde e altri dispositivi senza fili. Tra questi troviamo anche diversi AV Sender HD, in grado di trasportare i segnali video in Alta Definizione e audio digitali con un’eccellente qualità e affidabilità ma a costi sensibilmente superiori rispetto ai tradizionali modelli SD (standard definition).
Se la distanza tra il salotto e la cucina è di pochi metri e non ci sono ostacoli importanti come ad esempio muri portanti in cemento armato (l’armatura in ferro funge da “gabbia” per le onde elettromagnetiche), secondo noi può tranquillamente scegliere uno dei modelli da 5 GHz che abbiamo selezionato nella guida all’acquisto.

Pubblica i tuoi commenti