Rischio interferenze per Toscana e Liguria

20 giugno 2011
Nello stesso periodo la Francia completerà il passaggio al digitale dei dipartimenti di Nizza, Costa Azzurra e Corsica ed è prevedibile che si verificheranno situazioni di sovrapposizione tra le frequenze utilizzate dalle emittenti italiane toscane e liguri, e quelle francesi. La Toscana litorale è, infatti, in vista delle coste Corse, mentre la Liguria occidentale è a rischio interferenza con la costa meridionale francese. Si potrebbe verificare, quindi, una situazione simile a quella di fine 2010 in Veneto e Friuli Venezia Giulia, con sovrapposizioni di frequenze utilizzate in Slovenia e Croazia. Per questo motivo, gli addetti ai lavori ritengono che lo switch-off in Toscana e Liguria sia in realtà la chiave di volta della transizione al digitale dell’anno corrente.

Pubblica i tuoi commenti