Ritmi serrati, stagione travolgente

Ottobre 2012
Lo scorso 9 agosto, Sky ha scelto la città di Londra per presentare le nuove offerte sportive pay della prossima stagione 2012-2013. Infatti, proprio le Olimpiadi 2012 svoltesi nella capitale britannica hanno consentito a Sky Italia (Tv nazionale ufficiale di questi Giochi) di prodursi in una performance eccezionale, per quanto riguarda sia la quantità e la qualità dei contenuti sia la tecnologia e la bellezza delle immagini, diffuse in Alta Definizione su 12 canali Sky Sport HD. E lo sforzo non è stato vano: basti pensare, ad esempio, che la finale dei 200 metri stile libero femminili - con Federica Pellegrini tra le protagoniste - è stata seguita da 1 milione e 200 mila spettatori medi complessivi, facendo registrare il 5,74% di share e quasi 2 milioni di spettatori unici, rimasti davanti al televisore fino al termine dei 3 minuti di gara (99% di permanenza). Inoltre, le cerimonie di apertura/chiusura nonché diverse discipline agonistiche di “Londra 2012” sono state trasmesse anche in formato stereoscopico sul canale Sky 3D, per un totale di 265 ore (di cui 140 in diretta) lungo i 16 giorni competitivi. In Rete, infine, più di 530 mila fan hanno interagito su Facebook con commenti e impressioni a caldo relativi alle gare e alle rubriche olimpiche di Sky Sport, mentre su Twitter 500 mila “followers” hanno rilanciato sistematicamente un fiume di chat relative a incontri, protagonisti, vincitori e delusi della XXX edizione dei Giochi.

Densa programmazione
Alla proposizione video degli stessi Giochi ha iniziato a far seguito sulla piattaforma satellitare, già verso fine agosto, una densa programmazione sportiva, illustrata in dettaglio dai protagonisti della presentazione londinese: da Jaques Raynaud, Massimo Corcione, Marco Pistoni, Fabio Guadagnini e Giovanni Bruno (responsabili Sky a vario titolo), fino a Gianluca Vialli, Massimo Mauro, Luca Marchegiani, Alessandro Costacurta, Fabio Caressa e Giuseppe Bergomi (ex-calciatori, inseriti oggi nella squadra di commentatori Sky Sport). Non mancavano, poi, l'eleganza e la bravura delle conduttrici Ilaria D'Amico e Anna Billò.
Dai protagonisti abbiamo anche appreso che la ricchissima “collezione” 2012-2013 di eventi agonistici trasmessi dalla Pay risulta interamente supportata dal fascino dell'Alta Definizione. Il piatto forte dell'offerta è, ovviamente, costituito dal Calcio e in particolare dagli incontri di Campionato Nazionale di Serie A, la cui attuale stagione appare televisivamente costellata da almeno un big match ogni fine settimana e da oltre 900 ore dal vivo, tra partite, approfondimenti e appuntamenti con “Diretta Gol”, questi ultimi saliti a 6 nell'arco di ogni 7 giorni.

Tra parentesi, ricordiamo che durante la proposizione Sky delle partite di Serie A della scorsa stagione, Juventus-Milan ha fatto registrare un autentico record in termini di share (10,3%). Mentre più di 10 gare hanno superato i 2 milioni di spettatori, con il derby Milan-Inter risultato in assoluto - dalla nascita della piattaforma - l'incontro più seguito, raccogliendo quasi 3 milioni di spettatori medi complessivi e oltre 4 milioni di spettatori unici.

Ritornano i “piatti forti”
Chiusa la parentesi, segnaliamo anche il ritorno di Sky Calcio Show (dalle 17 alle 20 di ogni domenica, su Sky Sport 1 HD), programma - condotto da Ilaria D'Amico, Massimo Mauro e Luca Marchegiani - e basato sia su approfondimenti vari, commenti in studio e interviste “live” post gara sia su una grande attenzione verso il Calcio internazionale. Ulteriori graditi ritorni televisivi domenicali, poi, sono costituiti da:
-    Sky in campo (ore 15), contenitore, all'insegna di ironia e specifiche notizie salienti, curato da Alessandro Bonan e in grado di accompagnare i telespettatori fino al termine delle partite pomeridiane;
-    Terzo Tempo (20.30), rubrica di approfondimento condotta da Mario Sconcerti e Roberta Noè, con possibilità per il pubblico di interagire on line con gli stessi driver;
-    Serie A Remix, interessante trasmissione di mezzanotte on air sempre su Sky Sport 1 HD.

In ambito Calcio internazionale, invece, ancora durante la nuova stagione televisiva, Sky offre 255 partite in diretta di Premier League, e 34 match di Coppa Libertadores, con “new entry” la proposizione degli incontri di UEFA Europa League che hanno già iniziato ad affiancare quelli di UEFA Champions League, così che lo spettatore possa seguire l'intero evolversi del grande gioco calcistico europeo, fino alle dispute conclusive, previste nel 2013 all'Amsterdam Arena (per Europa League) e al Wembley di Londra, per Champions League.
Intanto, sempre su Sky 1 HD, ogni martedì e mercoledì, dalle 19.30 alle 24, Fabio Caressa, Paolo Rossi e Gianluca Vialli commentano gli incontri di Champions di turno, mentre il giovedì Anna Billò, Stefano De Grandis e Alessandro Costacurta svolgono il medesimo compito in riferimento però ai match di Europa League. Gli approfondimenti dedicati al grande Calcio del nostro Continente risultano visibili anche su Sky SuperCalcio HD, ogni sabato e domenica, a mezzanotte.

Massimo risalto al Girone Cadetto
E passiamo alla serie nazionale cadetta, della quale, grazie a un accordo triennale con la Lega Calcio di Serie B, Sky ha in cartellone tutte le 470 partite stagionali previste in Campionato, Play Off e Play Out inclusi. Gli incontri bwin risultano fruibili in PPW (e in HD) su vari canali Calcio della piattaforma, tramite il servizio on demand Primafila, mentre ogni sabato, una maratona Tv di 4 ore (dalle 14 alle 18) consente agli abbonati ai pacchetti Sport e Calcio di seguire la gara di B più significativa. Naturalmente, anche le dispute bwin vengono proposte in High Definition.
Sempre il formato HD è alla base della proposizione di altri eventi sportivi, a cominciare dalle gare di F1 (su Sky, a partire da marzo 2013, con l'esclusiva di 11 Gran Premi), fino alle competizioni MotoGp del 2014, passando attraverso ben 1713 eventi live. Inerenti: l'NBA di Basket americano, i 14 grandi tornei internazionali di Tennis, le migliori gare di Ciclismo, tutto il Golf europeo e mondiale, gli sport americani, il Sei Nazioni di Rugby e il nuovissimo Rugby Championship, nato dall'ampliamento Tri-Nations dell'Argentina.

120 discipline diverse, 3 mila ore di copertura
Da ricordare ancora che i canali Eurosport HD ed Eurosport HD 2 offrono durante questa stagione ben 120 diverse discipline, con 3000 ore di copertura live solo su Eurosport HD, per una media di 8 ore di diretta al giorno.
Ma non basta, se consideriamo che vari eventi Sport 2012-2013 vengono trasmessi anche in formato stereoscopico sul canale Sky 3D (209).
La partenza è avvenuta il 23 settembre, con il match Manchester City-Arsenal, inserito tra quelli della Premier League, mentre il 7 ottobre sarà la volta del derby Milan-Inter (il mese di ottobre vede comunque anche la programmazione di un docu-film a tre dimensioni su “Londra 2012”, che in 60 minuti ripercorre le principali emozioni dei 16 giorni olimpici).
Inoltre, il 4 e il 25 novembre Sky 3D manderà in onda rispettivamente Juventus-Inter e Juventus-Milan, proseguendo poi con il meglio di Champions League, Premier League ed Europa League. Senza tralasciare i match di Golf e Rugby maggiormente significativi, uniti sia ai più importanti tornei di Tennis (Wimbledon compreso), sia agli sport estremi attinti dal palinsesto tridimensionale dell'emittente statunitense ESPN.

Ricorrenze da festeggiare
Domenica 9 settembre 2012, il canale Sky 3D (realizzato in partnership con Samsung Smart Tv 3D) ha festeggiato alla grande il suo primo compleanno, programmando una giornata tutta dedicata a coinvolgenti film in formato stereo, tra cui - alle 21 - La Bella e la Bestia, celebre opera d'animazione Disney uscita nelle sale cinematografiche, in riedizione, appena lo scorso giugno. Il compleanno è stato contrassegnato anche da un restyling del logo di canale, nonché dall'arricchimento del pacchetto grafico con una serie di shooting in super slow-motion che enfatizzano l'esperienza stereoscopica. Sempre dal 9 settembre, nei giorni di sabato, domenica e festivi, Sky 3D regala 3 ore aggiuntive di programmazione, iniziando le trasmissioni alle ore 10, anziché alle 13.
Inoltre, grazie alla collaborazione con molti dei canali a target bambini della piattaforma (tra cui DeAKids, Disney, Cartoon Network e Boomerang), da domenica 2 settembre ha preso il via, ancora su Sky 3D, una fascia quotidiana - denominata KIDS TIME 3D - interamente dedicata all'offerta stereoscopica per bambini. Fascia inaugurata con la serie di animazione Le avventure di Peter Pan e Il Piccolo Principe. Tra i titoli previsti ad ottobre nel palinsesto di questa fascia, segnaliamo Megamind, Gnomeo e Giulietta, Le avventure di Sammy, I Puffi.
Ovviamente, Sky 3D non dimentica i più “grandicelli”, ai quali dedica, oltre ai diversi contenuti Sport cui si fa accenno nell'articolo centrale, anche film, documentari, concerti ed eventi speciali. E così, tra i titoli previsti per ottobre, figurano i film in prima visione TV Ligabue Campovolo e Magic Silver 2 nonché un long-trailer della nuovissima opera I Tre Moschettieri 3D, in uscita nei cinema sempre ad ottobre: mese che su Sky 3D prevede anche la messa in onda dei rimanenti episodi della serie History Storia dell'Universo, i cui primi 4 racconti sono andati in onda a settembre.
Sbirciando, infine, tra le opere a tre dimensioni di novembre, troviamo il film Immortals, unitamente alle serie Polar Bears (una grande produzione National Geographic, in simulcast con NatGeo Wild) e Città del Mondo, per vivere sullo schermo il fascino di metropoli come New York, Parigi, Roma, Barcellona e altre.
Insomma, nonostante una certa fase di stand-by oggi attraversata dalla stereoscopia in genere, Sky 3D dimostra di essere più che mai vitale. D'altronde, nel campo delle offerte tridimensionali, la Pay ha sempre compiuto continue escalation: dalla proposizione live della finale 2010 di Ryder Cup di Golf (trasmissione effettuata addirittura 11 mesi prima che nascesse il canale dedicato), al debutto (il 18 ottobre 2011, in occasione dell'incontro di Champions Napoli-Bayern) nella produzione diretta di eventi stereo non solo a carattere sportivo, fino alle ultime avvincenti implementazioni “di compleanno”.

Pubblica i tuoi commenti