RSI La2, dal satellite al web

RSI La2Il CdA della SSR (Società Svizzera di Radiotelevisione, ovvero l’ente radiotelevisivo pubblico elvetico) ha deliberato sull'attuazione del progetto “Prossimità digitale” (VPD) nella Svizzera italiana che porterà, non prima del 2020, alla trasformazione di RSI La2 in un canale di nuova concezione visibile su web, smartphone, tablet e Smart TV.

La RSI ha a disposizione mezzi molto più contenuti rispetto alla SRF nella Svizzera tedesca e alla RTS nella Svizzera francese. Per l'emittente di lingua italiana, gestire due reti televisive è più impegnativo e il progetto digitale alternativo alla seconda rete è ritenuto al momento la migliore soluzione. A causa delle premesse completamente diverse rispetto alle altre regioni, il progetto Prossimità digitale è specifico alla Svizzera italiana e non ispirerà progetti simili in seno alle altre unità aziendali visto che la SSR ottimizza la propria offerta adeguandosi alle particolarità di ogni regione.

Grazie a numerosi anni di preparativi per gettare le basi tecnologiche e giuridiche, la RSI, nonostante i suoi mezzi limitati, proporrà un’offerta ancora più ricca rispetto a quella attuale: uno studio sulla fattibilità del progetto ha infatti dimostrato che web LA 2 e LA 1 si completeranno perfettamente. In più, su web LA 2 sarà più semplice assicurare al pubblico una copertura giornalistica regionale, per esempio in occasione di eventi sportivi in contemporanea come gli incontri della Champions League.

Pubblica i tuoi commenti