Samsung, pronto il primo sensore APS-C da 28 megapixel

Dicembre
Grazie all'avanzata tecnologia dei pixel BSI (Back Side Illumination), il nuovo sensore Samsung S5KVB2 è in grado di assorbire un'elevata quantità di luce e di garantire immagini di alta qualità in qualsiasi condizione ambientale. Il processo costruttivo da 65 nanometri ed il rame a bassa potenza riducono il consumo energetico senza impattare sulle prestazioni e la qualità del sensore.
Samsung S5KVB2 è il primo sensore di immagini APS-C ad adottare la struttura BSI che muove lo strato di metallo nella parte posteriore del fotodiodo per ridurre la perdita di luminosità. La sensibilità alla luce di ogni singolo pixel cresce e l'assorbimento nelle aree periferiche aumenta del 30%, garantendo immagini più nitide e dettagliate se confrontate con quelle ottenute da  pixel ad illuminazione frontale (FSI). Il nuovo sensore Samsung permette anche di registrare video a 30 fps con risoluzione Ultra HD o 120 fps in Full HD.
www.samsung.it

Pubblica i tuoi commenti