Impianto dual feed con antenna motorizzata

Impianto Edoardo dual feedComplimenti per la rivista che seguo da sempre, ma che da un anno a questa parte ritengo sia molto migliorata.

Seguendo le vostre indicazioni, vi vorrei proporre il mio impianto, risultato di diverse modifiche e aggiornamenti nel tempo e che oggi mi dà parecchie soddisfazioni, pur con un disco di limitato diametro in banda C.

I segnali sono ricevuti da una parabola Gibertini da 150 cm, montata su palo zincato da 90 mm, motorizzata con motore H-H Jaeger 1224 AZ-EL, che, a Lucca dove abito, mi permette un'escursione da 83° Est a 61° Ovest avendo una vista molto aperta. Su una staffa multifeed ho montato 2 LNB banda C Pauxis da 17 k, ovviamente uno per le polarizzazioni lineari e l'altro per quelle circolari. Come LNB per la banda Ku, ho scelto Invacom twin. Uno switch Spaun provvede a miscelare i segnali su un solo cavo di discesa.

Impianto Edoardo G

Un dettaglio della motorizzazione della parabola

Ho due ricevitori: un vecchio ma eccellente Echostar DVR 7000, che pilota il motore tramite una sua discesa indipendente Ku e ovviamente il cavo di alimentazione, e un moderno Vu+ Solo 4K con disco da 2 TB. Per Sky utilizzo una piccola parabola da 80 cm con LNB Scr.

Impianto Edoardo dual feed

Il doppio LNB

Come TV utilizzo un Sony 46 Full HD, ma in ho in programma di passare a un Oled 4K per poter sfruttare tutta la potenzialità del Vu+.

Edoardo G.

Innanzitutto complimenti per il suo impianto e per la passione che ci ha messo per realizzarlo e migliorarlo nel corso degli anni. Effettivamente, la parabola da 150 cm è un po’ limitata, non solo per la banda C ma anche per quei satelliti con fascio di illuminazione mediorientale o nordeuropeo (come gli Astra a 28,2° est con spot UK) che arrivano debolmente nel nostro Paese, soprattutto nelle regioni del centro. Secondo noi, oltre ad aggiornare la sezione audio/video con un nuovo Tv OLED Ultra HD (che probabilmente avrà già al suo interno il tuner DVB-S2 4K), potrebbe valutare l’installazione di una parabola più grande, da 180 cm (piena) o, se possibile, anche da 200-240 cm (microforata), gestendola con l’attuale motore H-H. Avrà un importante miglioramento e ampliamento della ricezione.

Pubblica i tuoi commenti